Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sessualità

Preliminari: un problema maschile?

di
Pubblicato il: 03-07-2007

Troppo spesso questa fase del rapporto viene trascurata soprattutto dai maschietti che non capiscono quanto i preliminari possano scatenare il desiderio e la passione.

Sanihelp.it - Il modo di vivere la sessualità è cambiato, sempre più uomini placano la loro fretta di penetrazione soddisfacendo la partner con i preliminari. A spiegarcelo è il dottor Marco Rossi, sessuologo e psicologo che però avverte. «Ne esistono ancora tanti che li considerano solo un male necessario. essi sono convinti che l'unico vero motivo per accarezzare, massaggiare, succhiare e coccolare sia quello di far lubrificare bene la vagina della donna per facilitare la penetrazione!»

Secondo l’esperto questo dimostra come molti uomini, purtroppo, non hanno ancora capito che la predisposizione femminile al rapporto non è solo una questione di lubrificazione, e che quindi le attività associate ai preliminari non sono solo un mezzo per raggiungere un fine, «bensi i preliminari – spiega il dottor Rossi - sono un'attività estremamente coinvolgente ed intima, essenziale e complementare per meglio godere di tutti i piaceri che il sesso può offrire».

Quasi sempre la donna ha bisogno di più tempo dell'uomo per essere pronta, in quanto i suoi organi e la sua sessualità si riscaldano più lentamente. L’uomo dovrebbe fare proprio questo aspetto provvedere a preriscaldare nel vero senso della parola gli organi sessuali della donna, cioè deve accrescere la sua ricettività al coito.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
marcorossi.tv

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti