Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Melanoma, con gli sms aiuti alla ricerca

di
Pubblicato il: 04-07-2007
Sanihelp.it - Una Fondazione ma anche una gara di solidarietà: il tutto per cercare di prevenire e, quindi, sconfiggere il melanoma, tra i tumori a più alto tasso di mortalità. Un obiettivo ribadito a Napoli, nella sede dell'Istituto Pascale, dal presidente dell'Intergruppo melanoma italiano, Paolo Ascierto, che ha presentato la Fondazione Melanoma di Benevento, nata proprio per studiare questa malattia e resa possibile da un finanziamento di 200mila euro da parte della Regione Campania.

Grazie al contributo dell'iniziativa Metti il melanoma in fuorigioco, promossa lo scorso 7 aprile sui campi di calcio, sono stati raccolti 40mila euro per finanziare due borse di studio per la ricerca.

Un tumore «in apparenza insignificante, ma che può rivelarsi subdolo e letale», ha sottolineato il direttore scientifico dell’Istituto tumori, Aldo Vecchione. Il presidente dell'Intergruppo melanoma italiano ha quindi presentato i risultati dell’iniziativa, che ha visto la distribuzione di 500mila depliants negli stadi e ha dato la possibilità di fare donazioni via sms.

«Abbiamo raccolto - ha detto Ascierto - oltre 40mila euro che destineremo a due giovani ricercatori, per lavorare sull’individuazione dei geni che potrebbero essere responsabili della malattia».

«La ricercatrice che ha vinto la borsa l’anno scorso - ha aggiunto Ascierto - ha fatto scoperte interessanti proprio sul versante genetico. Stiamo sperimentando nuovi farmaci con un bersaglio molecolare che possono portare a risultati importanti».

«Il trattamento medico di questa neoplasia in stato avanzato - ha detto Vecchione - è ancora un problema, in quanto si tratta di uno dei tumori più cattivi, con una velocità di diffusione estremamente elevata. La prevenzione resta l'arma vincente».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Aiom

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti