Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Donazione organi, al via nuova campagna

di
Pubblicato il: 04-07-2007
Sanihelp.it - «La medicina dei trapianti è un servizio alla vita umana e la donazione degli organi è un momento di generosità di un Paese e quindi ha un significato umano e politico profondo. L'Italia è un paese generoso ma negli ultimi anni la generosità si è un po' affievolita e va quindi risvegliata». 
Questo è quanto ha affermato il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, presentando a Palazzo Chigi insieme al Ministro della salute Livia Turco lo spot della nuova campagna a sostegno della donazione degli organi.
Il Presidente ha evidenziato che «l'Italia ha una forza internazionale riconosciuta in questo campo, ed è tra i principali Paesi donatori». Pur elogiando l'eccellenza della medicina pubblica dei trapianti come momento di orgoglio per il Paese, Prodi non ha sorvolato sugli errori medici
«Bisogna parlarne - ha detto il premier - perché l'opinione pubblica deve sapere ma al tempo stesso abbiamo accentuato gli sforzi verso le precauzioni e le procedure necessarie per operazioni così delicate».

Il Ministro Livia Turco ha invece ricordato i momenti difficili vissuti dopo gli incidenti verificatisi a Firenze nei mesi scorsi. «Insieme alle Regioni - ha spiegato - abbiamo sottoposto ad una verifica il nostro sistema trapianti, che nel frattempo ha ricevuto riconoscimenti d’eccellenza a livello europeo. Siamo impegnati a migliorare la nostra rete, ma certo sappiamo bene che questa eccellenza della sanità pubblica si fonda su un mattone che è l'atto di donazione». 
Dal ministro, quindi, un appello agli italiani perché siano sensibili alla donazione degli organi. «È un atto di solidarietà - ha concluso - e anche un atto di fiducia nella vita, per se stessi e gli altri».
Lo spot di sensibilizzazione presentato oggi sarà trasmesso, fino ad ottobre, sulle reti Rai con una frequenza di dieci volte al giorno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti