Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

No al sudore con le erbe

di
Pubblicato il: 16-07-2007

Ecco le piante e i rimedi giusti per dire addio ai cattivi odori e mantenere sempre la pelle fresca e idratata. Anche quando il caldo non dà scampo

Sanihelp.it - D'estate è un nemico sempre in agguato. Con il caldo torrido e l'umidità alle stelle, il sudore rappresenta un vero e proprio cruccio per milioni di italiani, e genera una sensazione di disagio che spesso influisce perfino sui rapporti sociali.
Ma fortunatamente non si tratta di un problema irrisolvibile: la natura offre diversi rimedi per tenere a bada gli odori senza rovinarsi la giornata.
A cominciare dalla salvia. Nota fin dall'antichità per le sue virtù curative, combatte effiacemente la sudorazione eccessiva grazie al suo potente effetto depurativo e disintossicante su fegato e reni, unito alla componenteestrogenica e alla capacità di contrastare l'ipotensione.

Consumata sotto forma di olio (tranne che in gravidanza e allattamento) la salvia è dunque perfetta per combattere il sudore in tre modi: disciolta nell'acqua della vasca da bagno, diluita nel pediluvio nel caso di sudorazione eccessiva dei piedi, oppure diffusa nel bruciaessenze per prevenire la sudorazione notturna.

Ma i cattivi odori non sono l'unico problema da affrontare. Una sudorazione eccessiva, infatti, può essere dannosa anche per la salute della pelle, che viene impoverita di liquidi e sali minerali e diventa così molto più soggetta all'azione invecchiante dei radicali liberi.

In questo caso, i rimedi più adatti sono l'uva e l'estratto di semi di uva, ricchi di polifenoli e protoantocianidine, che rafforzano il sistema immunitario e distruggono i radicali liberi.
Oppure la soia e i fagioli di soia (azuki), che contengono ormoni vegetali protettivi tonificanti e antiossidanti, noti come isoflavoni.

Questi vegetali, però, non sono gli unici alleati contro il sudore: anche i vegetali freschi, i succhi, i centrifugati, le tisane e naturalmente l'acqua sono indispensabili per mantenere il giusto livello di idratazione dell'organismo. Senza contare l'importanza dell'ossigeno, che nutre la pelle tanto quanto l'acqua e regala una sferzata di energia. Preziosissima quando la colonnina di mercurio raggiunge picchi preoccupanti.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti