Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Pianificare una gravidanza

Voglio un bambino: cosa devo fare?

di
Pubblicato il: 18-07-2007

Se hai deciso di diventare mamma, recati dal ginecologo per sapere gli accertamenti che tu e il tuo compagno dovrete fare prima di concepire. Sono importanti per la salute del bimbo.

Voglio un bambino: cosa devo fare? © Photos.com Sanihelp.it - Diventare mamme nel modo migliore significa mettere al mondo un bambino che nasca con tutte le meravigliose potenzialità che aveva al concepimento. È importante quindi arrivare alla gravidanza pronte e informate, per poter affrontare la maternità serenamente. 

Se il tuo orologio biologico si fa sentire, la prima cosa da fare è rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia per una visita preconcezionale, che altro non è che una normale visita ginecologica, come quelle effettuate di routine ogni anno (visita vaginale, ecografia, pap test), durante la quale il medico escluderà la presenza di condizioni avverse al concepimento e alla gestazione, e prescriverà alcuni esami preconcezionali, per escludere o riconoscere in tempo le principali malattie che possono danneggiare il tuo bambino. Gli esami generali del sangue consentono anche di verificare lo stato di salute complessiva della futura mamma e quindi, in ultima analisi, di prepararsi al meglio alla lunga avventura della gravidanza. 

Le prestazioni specialistiche per la tutela della maternità responsabile esenti dal ticket sono: 

PER LA DONNA
-Consulenza ginecologica preconcezionale
-Anticorpi anti-eritrociti (Test di Coombs indiretto): in caso di rischio di isoimmunizzazione
-Virus rosolia anticorpi (Ig G, IgM)
-Anticorpi toxoplasma (E.I.A.) (IgG, Ig M)
-Emocromo: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L.
-Resistenza osmotica eritrocitaria (Test di Simmel): in caso di riduzione del volume cellulare medio e di alterazioni morfologiche degli eritrociti
-Hb - Emoglobine anomale (HbS, HbD, HbH, ecc.): in caso di riduzione del volume cellulare medio e di Alterazioni morfologiche degli eritrociti
-Pap test. 

PER L’UOMO
-Emocromo: Hb, GR, GB, HCT, PLT, IND. DERIV., F. L.: in caso di donna con fenotipo eterozigote per emoglobinopatie
-Resistenza osmotica eritrocitaria (Test di Simmel): in caso di donna con fenotipo eterozigote per emoglobinopatie
-Hb - Emoglobine anomale (HbS, HbD, HbH, ecc.): in caso di donna con fenotipo eterozigote per emoglobinopatie. 

PER LA COPPIA
-HIV 1-2 anticorpi H
-Gruppo sanguigno Abo e Rh (D)
-Treponema pallidum anticorpi (ricerca quantit. mediante emoagglutin. passiva) [TPHA]
-Treponema pallidum anticorpi anti cardiolipina (flocculazione) [VDRL] [RPR] 

In caso di abortività ripetuta o pregresse patologie della gravidanza con morte perinatale e su prescrizione dello specialista ginecologo o genetista possono essere indicati:
-Consulenza genetica
-Ecografia transvaginale
-Isteroscopia (escluso: Biopsia con dilatazione del canale cervicale)
-Biopsia del corpo uterino: Biopsia endoscopica (isteroscopia) dell'endometrio
-Anticoagulante lupus-like (LAC)
-Anticorpi anti-cardioliopina (IgG, IgA, IgM)anticorpi anti microsomi (AbTMS) o anti (AbTPO) tireoperossidasi
-Anticorpi anti tireoglobulina (AbTg)
-Cariotipo da metafasi linfocitarie - Tecnica di bandeggio (Risoluzione non inferiore alle 320 bande): alla coppia. 

Inoltre il medico darà alla coppia dei consigli su come affrontare il periodo del concepimento e alcuni suggerimenti e tecniche per individuare l’ovulazione; eventualmente prescriverà anche alla futura mamma un supplemento di acido folico, utile, già in sede preconcezionale, per prevenire eventuale malformazioni fetali.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti