Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sanità

Morti per caldo, il resoconto del Ministero

di
Pubblicato il: 23-07-2007
Sanihelp.it - L'emergenza per il caldo resta alta, ma è errato parlare genericamente di un aumento della mortalità per il caldo. 
A diffondere la notizia è il Ministero della Salute, che spiega in una nota: «Nonostante l’ondata di calore di quest’anno sia stata imponente, simile a quelle avvenute nel 2003, quando si stimarono 20 mila morti in eccesso durante le ondate di calore, l’eccesso di mortalità osservato oggi appare in realtà molto modesto, mentre appare evidente che città colpite dall’ondata di calore hanno contenuto di molto il rischio salute, evitando anomalie nei dati di mortalità o addirittura azzerandole. I decessi in eccesso osservati - specifica poi il comunicato - sono da considerarsi sempre probabilmente associati ad altri fattori di rischio della persona».

L'ultimo periodo esaminato  dal sistema nazionale di allarme per la prevenzione degli effetti sulla salute delle ondate di calore è stato quello concomitante con l’ondata di calore dal 19 al 30 giugno scorso. In questo periodo, secondo fonti ministeriali, sono state registrate alcune variazioni della mortalità, sempre da associarsi a concause quali malattie croniche, età avanzata e probabile condizione di disagio economico, solo in 4 delle 32 città monitorate, con la conseguenza di 30 morti in più rispetto alla media della mortalità standard a Bari (variazione stimata pari al 51%), 24 a Catania (variazione stimata 35%), 28 a Palermo (variazione stimata 22%) e 47 a Napoli (variazione stimata 21%).

«Tali indici - chiarisce il Ministero - non vanno assolutamente considerati come indice assoluto di aumento della mortalità per il caldo, ma come meri indicatori di allarme ai fini di maggiori verifiche sugli strumenti di aiuto e prevenzione».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti