Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Italia capofila delle madri over 40

di
Pubblicato il: 31-07-2007
Sanihelp.it - L'Italia è il Paese occidentale con la maggiore incidenza di nascite da madri over 40. A rivelarlo è un'indagine effettuata dall'Università Bocconi, sottolineando nel frattempo come il rinvio della maternità abbia dimostrato limiti sociali e biologici che hanno resistito alle nuove tecniche di riproduzione assistita.

Dai dati diffusi dalla Bocconi, la media di madri ultraquarantenni ha toccato il 4,6% nel 2005, con punte del 7,2% in Sardegna e valori oltre il 6% in alcune grandi province come Bologna, Firenze, Genova e Roma.

Negli ultimi 25 anni l'incidenza delle maternità over 40 è cresciuta in tutto l'Occidente: il numero di parti in questa fascia d'età è più che quadruplicato dal 1980 al 2003, da 23.000 a 101.000 (2,6% delle nascite).

L'Italia, oggi, è il grande Paese occidentale con l'incidenza maggiore di nascite da madri con più di 40 anni, e sempre più spesso quello avuto in età relativamente avanzata è il primo figlio, dice la ricerca.

«Ma ci sono limiti sociali e biologici al rinvio della maternità - spiega Francesco Billari, demografo e direttore del Centro Dondena per la ricerca sulle dinamiche sociali dell'Università Bocconi - L'aspetto critico non è tanto l'incidenza delle nascite da madri over 40, ma il rinvio della prima maternità. Il cattivo esito del tentativo di avere almeno un figlio, ha conseguenze molto più significative per il benessere individuale rispetto al diffuso superamento o non raggiungimento degli obiettivi di fertilità quando si hanno già figli».

Il rinvio della prima maternità, infatti, espone le donne a un rischio esponenzialmente crescente di sterilità dopo i 35 anni.




FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti