Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Figli, il peso sale con il reddito

di
Pubblicato il: 03-08-2007
Sanihelp.it - Piccoli più a rischio di sovrappeso se mamma e papà lavorano e guadagnano tanto. La prova, che potrebbe mettere in crisi le sempre più numerose mamme in carriera, arriva da uno studio condotto da un team di ricercatori dell'Institute of Child Health di Londra, pubblicato sull'International Journal of Obesity.
Condotta su ben 13 mila bimbi di tre anni, la ricerca finisce per riscattare le famiglie che hanno più difficoltà ad arrivare a fine mese. Quelle più ricche, infatti, tendono maggiormente ad avere pargoli con problemi di peso. 
Il reddito, insomma, sale insieme all'ago della bilancia. Tant'è che i bambini di famiglie con guadagni tra 22 mila e 33 mila euro hanno il 10% di possibilità in più di diventare obesi. La percentuale si alza addirittura al 15% se gli introiti superano i 33 mila euro.
Ma non è certo lo stipendio in sè a fare la differenza: secondo gli studiosi, il vero problema sta nel fatto che le mamme alle prese con un lavoro che le occupa molto non hanno certo tempo da dedicare ai fornelli. 
Dunque, i cibi pronti e gli snack finiscono per avere la meglio, con conseguenze spesso devastanti sulla linea dei piccoli. Inoltre, i bimbi sfuggono meglio al controllo di mamma e papà, passando più ore davanti alla tv a ingurgitare leccornie. E non c'è tata che riesca a risollevare la situazione. Anzi, se è una baby sitter a occuparsi dei pargoli, il rischio di obesità lieviterà al 24%. Numeri tanto più allarmanti, considerando che la percentuale delle mamme che rinunciano al lavoro per restare a casa è passato dal 55% al 21% negli ultimi 25 anni.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti