Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Può cambiare il dolcificante ma non l'appetito

di
Pubblicato il: 03-08-2007
Sanihelp.it - Un recente studio statunitense ha dimostrato che i dolcificanti industriali (HFCS) usati nelle bibite hanno lo stesso impatto sulla sensazione di fame e di sazietà del saccarosio.

L’HFCS ( High Fructose Corn Syrup) è uno sciroppo ad alto contenuto di fruttosio e glucosio ottenuto industrialmente dal mais. Le forme più conosciute sono l’HFCS 90, HFCS 55 e HFCS 42. Il numero indica la percentuale di fruttosio. Il 55 e il 42 sono quelli più usati nelle bibite, il 90 nei dolciumi da forno.
Il successo dell’HFCS è determinato dal suo buon sapore, dal suo costo piuttosto basso, e dalla sua perfetta solubilità (non si cristallizza sul fondo delle lattine).

I ricercatori dell’Università di Washington hanno preso in esame 37 volontari che hanno consumato cola dolcificata con saccarosio, con HFCS 42 e HFCS 55 in ordine casuale.

I livelli di calorie erano identici, quello che si voleva osservare era l’impatto delle bibite sull’appetito. Secondo i ricercatori non si sono evidenziate differenze: bibite zuccherate diversamente non provocano differenze di appetito nel breve periodo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
American Journal of Clinical Nutrition

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti