Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

In Belgio il primo ospedale «Grande Fratello»

di
Pubblicato il: 27-08-2007
Sanihelp.it - Una piattaforma tecnologica per seguire i pazienti in tempo reale, individuando la loro posizione e i loro spostamenti in ogni area dell’ospedale. È accaduto in Belgio, presso l'ospedale Herentals, il primo ad adottare un sistema wireless di localizzazione in tempo reale (RTLS).

Nella prima fase delle operazioni, il principale integratore di networking e sicurezza belga, Quantum ICT, ha installato la piattaforma Ekahau Real Time Location, inclusiva delle tag che saranno attaccate ai pazienti per seguirli nel vasto ambiente operativo, dalla registrazione al loro ritorno in corsia.

Il sistema è stato poi integrato nella rete SAP dell'ospedale, per permettere accesso pieno ai dati dei pazienti e alla stampigliatura di data e ora.
Il piano prevede l'ampliamento del sistema, per comprendervi ulteriori 800-1000 tag in due anni, che includerà anche la capacità di localizzare preziose apparecchiature mediche.

«La localizzazione precisa dei pazienti in tutta l'area operativa permetterà risultati più efficienti e un migliore uso delle nostre risorse - ha commentato il responsabile IT dell'ospedale Herentals - Il che oggi è essenziale per la gestione di qualsiasi ospedale».
In futuro, gli ospedali «Grande Fratello» potrebbero sbarcare anche in Italia e nel resto d’Europa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti