Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Il ministro Turco controcorrente sui farmaci

di
Pubblicato il: 06-09-2007
Sanihelp.it - Il dibattito sull'aborto, la sanità italiana, la lotta alla droga e all'alcol: questi i temi trattati dal ministro alla Salute Livia Turco, intervenuta a Viva Voce, il programma di Radio 24, per rispondere agli ascoltatori.

Il ministro della Salute Livia Turco ribadisce il proprio no alla vendita fuori farmacia dei farmaci di fascia C con ricetta. «Sarò antiquata – ha dichiarato – ma il farmaco è un bene delicato e va usato in modo appropriato»

Sull'aborto, il Ministro ha definito la 194 «una legge lungimerante che ha fatto riferimento a due grandi principi: la responsabilità della donna e quella del medico. Credo - ha detto - che debba essere applicata in tutte le sue parti e non ha bisogno di alcun tagliando».

Sollecitata dal richiamo al film Sicko, ha inoltre sottolineato la buona sanità pubblica italiana, definendo il Servizio sanitario «orgoglio del nostro Paese». Ma anche affrontato il tema delle liste di attesa, per cui sono importanti le nuove regole sulla libera professione dei medici: «la legge sull'intramoenia prevede, ad esempio, il controllo "del volume delle prestazioni che devono privilegiare l'intervento pubblico e un nuovo sistema di prenotazioni e tariffe».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ministero della salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti