Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cenare in famiglia fa bene alla dieta

di
Pubblicato il: 24-09-2007
Sanihelp.it - Alcuni studi hanno evidenziato come cenare insieme alla famiglia aiuti i giovani a sviluppare delle abitudini alimentari sane e riduca la probabilità che inizino a fumare o a bere alcol. Secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of the American Dietetic Association, tali benefici verrebbero mantenuti negli anni.
L’indagine ha coinvolto più di 1700 ragazze e ragazzi per 5 anni (età media all’inizio dello studio 15,9 anni, età media al termine 20,4 anni) ed è emerso che coloro che nell’adolescenza consumavano il maggior numero pasti insieme ai genitori, seguivano una dieta più sana anche nei primi anni dell’età adulta, rispetto ai coetanei che non avevano l’abitudine a cenare in famiglia.
In particolare, i pasti in famiglia sarebbero associati a una dieta ricca di frutta, verdura, fibre, potassio e magnesio e a un ridotto consumo di soft drink. 
Inoltre, le ragazze che cenavano spesso con i genitori erano quelle che consumavano più spesso la prima colazione.
Alla luce dei risultati risulta evidente l’importanza dei genitori non solo nell’alimentazione dei figli nel periodo adolescenziale, ma anche per instaurare abitudini salutari e aiutare nella scelta dei cibi più sani.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
NFI

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti