Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Fitness in acqua

Scopriamo come allenare spalle e braccia con l'Acquagym

di
Pubblicato il: 25-09-2007

Allenarsi con l'Acquagym non è difficili, bastano alcuni semplici esercizi e un po' di costanza per ottenere subito soddisfacenti risultati. Scopriamo come migliorare spalle e braccia.

Sanihelp.it - Bastano alcuni semplici esercizi per tonificare le braccia, sciogliere la tensione delle spalle e allenare la muscolatura.
Potrete farli da soli o in compagnia, in piscina o al mare e scoprirete subito la bellezza e l’efficacia della ginnastica in acqua.

• immergersi avendo l’acqua all'altezza del petto, piegare lievemente le ginocchia e le braccia stese lungo il corpo. Sollevare le spalle e ritornare alla posizione iniziale.
Ruotare indietro prima una spalla poi l’altra, per più volte, eseguire lo stesso movimento in avanti. Ruotare anteriormente e posteriormente entrambe le spalle

• immergersi avendo l’acqua all'altezza del petto, con i piedi appena distanti tra loro. Tenendo le braccia stese lungo il corpo, sollevare il braccio verso l'alto e riportare il braccio verso il corpo. Successivamente allungare braccio e spalla e riportarlo in posizione. Alternare una bracciata più piccola a una più ampia

• in piedi avendo la schiena dritta appoggiata al bordo. Tenere i gomiti perpendicolari al corpo e i palmi rivolti verso terra. Stendere le braccia lungo il corpo , tenendo i polsi tesi e ritornare alla posizione iniziale

• immergersi con l’acqua alle spalle, stendere le braccia perpendicolarmente al corpo e tenere i palmi rivolti verso l’alto. Portare prima una mano e poi l’altra alla spalla, piegando il braccio

• immergersi con l’acqua al collo, tenere le braccia aperte perpendicolarmente al corpo e chiuderle lungo i fianchi. Quando chiudete le braccia rivolgete i palmi verso il basso e quando le aprite rivolgeteli verso l’alto

• immergersi con l’acqua alle spalle, tenere le braccia stese lungo i fianchi con i palmi rivolti verso il corpo. Girare i palmi verso l’esterno, sollevare le braccia e ritornare in posizione

Dopo aver allenato la parte superiore, prepariamoci a lavorare su quella inferiore.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
4 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti