Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Lilly aggiunge nuove avvertenze per l'antipsicotico Zyprexa

di
Pubblicato il: 10-10-2007
Sanihelp.it - Eli Lilly & Co ha dichiarato che il suo farmaco antipsicotico Zyprexa ha maggiori probabilità rispetto ai trattamenti della concorrenza di aumentare il livello di zucchero nel sangue, una condizione che comporta il rischio di diabete, e ha aggiunto questa avvertenza nel foglietto illustrativo. 

L'avvertenza è una conseguenza delle analisi condotte dalla U.S. Food and Drug Administration e rappresenta la prima ammissione ufficiale di Lilly sul fatto che Zyprexa (olanzapina) comporta il rischio di un elevato livello di zucchero nel sangue superiore a quasi tutti i farmaci della stessa classe. Zyprexa è uno dei farmaci conosciuti come antipsicotici atipici, la maggior parte dei quali presenta un elevato livello di rischio di disturbi metabolici. 

Un elevato livello di zucchero nel sangue è associato al diabete di tipo II, la forma più comune di questa malattia, e Lilly ha pagato più di 1,2 miliardi di dollari per chiudere le cause riguardanti il farmaco, che contestano alla casa farmaceutica di non aver adeguatamente informato i pazienti sul rischio di anomalie glicemiche. 

Il nuovo foglietto illustrativo, valido anche per il farmaco Symbyax di Lilly - una pillola che combina gli ingredienti attivi di Zyprexa e Prozac ed è approvata per il trattamento del disturbo bipolare - avverte anche del rischio notevolmente maggiore di elevati livelli di colesterolo e trigliceridi. Inoltre, avverte formalmente dell'aumento ponderale. 

Per finire, include i dati sull'impatto metabolico di Zyprexa sugli adolescenti, per i quali il farmaco non è stato approvato. L'azienda ha dichiarato di aver incluso questi dati poiché i medici prescrivono off label questo farmaco agli adolescenti. 

Lilly ha inviato alla FDA una richiesta di autorizzazione a commercializzare il farmaco per gli adolescenti. In aprile, la FDA ha emesso una lettera di cosiddetta approvabilità, il che significa che  ha deciso di non approvare la richiesta fino a quando l'azienda non avrà fornito ulteriori informazioni. Lilly ha dichiarato che sta portando avanti una ulteriore analisi dei dati per chiarire il rischio relativo di disturbi metabolici. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti