Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

11 ottobre, giornata mondiale della vista

di
Pubblicato il: 11-10-2007
Sanihelp.it - Leggere un libro, giocare a palla, guardare la propria immagine riflessa in uno specchio, sono solo alcune delle infinite attività quotidiane che un bambino può fare e imparare giorno dopo giorno nel suo percorso di crescita. Purtroppo questo non è possibile per milioni di bambini in tutto il mondo che ogni giorno sono costretti a lottare col buio, per patologie che, nella maggior parte dei casi, ben il 75%, sarebbero invece curabili. Malnutrizione e malattie ereditarie sono tra le cause di cecità nei Paesi più poveri del mondo, dove i meno abbienti hanno difficoltà a intraprendere cure spesso lunghe e costose per le loro possibilità economiche. 
Per questo Sightsavers International è impegnata da anni nella battaglia contro la cecità reversibile, e in occasione della Giornata Mondiale della Vista, che si celebra oggi, rinnova il suo appello alla donazione, ricordando che bastano pochi centesimi di euro per risolvere situazioni altrimenti irrecuperabili.

Le cause di cecità tra i bambini comprendono la malnutrizione, in particolare la carenza di vitamina A e malattie infettive, come il morbillo o la rosolia, che possono portare addirittura alla morte. I non vedenti nel mondo sono 45 milioni, oltre 124 milioni le persone con problemi gravi agli occhi. Il 90% dei casi di cecità si registra nei paesi in via di sviluppo. Ogni 5 secondi una persona adulta diventa cieca mentre ogni minuto, a perdere la vista, è un bambino. Dati alla mano, si stima che ogni anno 7 milioni di persone diventino cieche, la metà di loro a causa della cataratta. Grazie ai programmi supportati da Sightsavers più di 5 milioni di persone hanno riacquistato la vista, oltre 100 milioni di persone sono state sottratte alla cecità e centinaia di non vedenti sono stati aiutati a vivere in condizioni accettabili di indipendenza e dignità. Nonostante questi risultati di grande rilievo, il dramma della cecità reversibile è, purtroppo, ancora ben lontano dall’essere risolto. 
Con 28,33 euro si cura la cataratta in un adulto. Per questo, Sightsavers invita a fare una donazione benefica su www.sightsavers.it



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti