Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rimanere giovani con l'alimentazione

Pelle giovane con la luteina

di
Pubblicato il: 24-10-2007

Mangiando bene si mantiene la pelle elastica e giovane. In particolare è utile assicurasi un buon apporto di luteina, antiossidante contenuto in alcuni vegetali.

Sanihelp.it - Fa bene agli occhi e aiuta a mantenere giovane la pelle. È la luteina, il carotenoide antiossidante contenuto nella verdura a foglia verde. Il corpo umano non la produce naturalmente e perciò deve assorbirla dall’alimentazione. Una volta assorbita, la luteina viene depositata in diversi organi, in particolare nella pelle e negli occhi. 

Bloccando la produzione di radicali liberi generati dalla luce solare nociva e assorbendo la luce blu ad alta energia, può proteggere la retina dall'ossidazione, uno dei fattori di rischio riconosciuti associati allo sviluppo di alcune malattie degli occhi, come cataratta e degenerazione maculare senile. Inoltre, l'assunzione di luteina protegge anche la pelle dall'azione ossidante del tempo e del sole, preservando l'elasticità e l'idratazione.

Oggi, secondo l’indagine europea Frost & Sullivan, commissionata da Kemin Health e condotta su 3.000 europei, dei quali 500 italiani, nel nostro Paese circa una persona su tre (35%) ha sentito parlare di questo carotenoide. Le donne sono le più informate, tanto che il 38,6% di loro conosce la luteina, contro il 30% degli uomini. 

Gli effetti benefici per la pelle emergono da uno studio clinico coordinato dal professor Pierfrancesco Morganti, del Dipartimento di Dermatologia, Università di Napoli, e pubblicato quest'anno sulla rivista scientifica Skin Pharmacology and Physiology.
L'obiettivo dello studio è stato quello di valutare l'efficacia del trattamento orale, locale e la combinzione di trattamento orale e locale con luteina e zeaxantina in donne in salute tra i 25 e 50 anni, con diversi tipi di pelle e segni di invecchiamento cutaneo precoce. Lo studio ha dimostrato che assumere ogni giorno per 12 settimane 10 mg di luteina aumenta non solo l’attività fotoprotettiva ma anche l’idratazione, i livelli lipidici e l’elasticità cutanea, mentre diminuisce la perossidazione lipica, un marker che indica il danno cutaneo causato dall'esposizione alla luce.

In particolare, nel gruppo che assumeva luteina, l'attività fotoprotettiva sulla pelle è aumentata di 2,5 volte. Questo significa che la pelle può contrastare meglio l'azione ossidante della luce, riducendo così l'invecchiamento prematuro della pelle, considerato un fattore di benessere importante dal 72% delle donne e dal 50% circa degli uomini.
Inoltre, durante lo studio, l'elasticità della pelle è aumentata del 56% rispetto al valore iniziale, mentre l'idratazione è cresciuta del 60%. Proprio l'idratazione è considerata dal 68% degli italiani il più importante fattore di salute della pelle.
Infine, i risultati dello studio hanno rivelato un effetto positivo e significativo sui livelli lipidici cutanei, con un aumento del 46% nel gruppo di pazienti che hanno assunto un'integrazione orale di luteina.

In seguito alla somministrazione di luteina nel trattamento combinato orale e topico, cioè unendo un'integrazione orale all'utilizzo di una lozione applicata sulla pelle, gli effetti benefici sulla cute sono stati ancora più evidenti.

Secondo gli studi, la dieta italiana fornisce solo 4 mg al giorno di luteina e zeaxantina. Per aumentare questi livelli di consumo, si raccomanda di assumere frutta e verdura, in particolare ortaggi a foglia verde come spinaci, cavolo o broccoli, particolarmente ricchi di luteina.

Per il 74% della popolazione italiana è fondamentale seguire una dieta equilibrata ricca di vitamine. Inoltre, 1 donna su 2 assumerebbe volentieri un integratore per la salute della propria pelle.
Riguardo a questo, l’assunzione di un integratore contenente luteina ha mostrato di migliorare i parametri di valutazione della salute della pelle.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti