Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rubrica di personal styling

Camuffa i tuoi difetti con il look giusto

di
Pubblicato il: 08-11-2007

Impara a valorizzare i tuoi punti forti e a mimetizzare imperfezioni e inestetismi. Basta scegliere i capi d'abbigliamento giusti. Quali sono? Te lo dice lo stylist.

Sanihelp.it - Per chili di troppo e rotondità indesiderate, l’inverno è un prezioso alleato. Nascosti sotto cappotti e maglioni, inestetismi e rotolini di ciccia sono al sicuro, al riparo da occhi indiscreti. Ma per nasconderli bene, ci vuole l’abbigliamento giusto. Per valorizzare la nostra immagine e camuffare i difetti infatti è fondamentale adottare un look su misura. Come fare? Innanzitutto dai un’occhiata allo specchio e cerca di capire in quale tipologia di donna rientri, poi apri l’armadio e scatena la tua fantasia.

DONNA A MELA. Maniglie dell’amore e gonfiore addominale sono il tuo problema. Il tuo giro-vita lievita con facilità. Il décolleté è abbondante e pronunciato. Le gambe invece sono la tua fortuna: lunghe, snelle e affusolate. 

Fai così.
Valorizza i tuoi punti forti: le gambe e la zona décolleté, optando per skinny pants, leggins, gonne a tubino, shorts, minigonne, abitini scollati stile impero, maglie scollo a V e camicie non troppo aderenti. Benissimo anche parigine e stivali stile corsaro, rigorosamente di vernice nera. Per le serate speciali scarpe décolleté e sandali con cinturino alla caviglia, sexy ed eleganti. No invece a bustier e camicie con maniche a palloncino.

DONNA A PERA. La maggior parte delle donne a appartiene a questa categoria: fianchi più larghi rispetto al torace e seno non sempre prosperoso. Il punto forte di questo tipo di fisicità è la vita stretta, da sempre nell’immaginario collettivo sinonimo di femminilità e grazia. 

Fai così. Sì a gonne svasate e a ruota, cinturoni alti che enfatizzino la forma a clessidra, abiti svasati stile impero e maglie con scollo a barchetta. Se il seno è prosperoso via libera a generose scollature; sì anche a maniche a palloncino. Inoltre per slanciare la figura è consigliabile utilizzare i collant dello stesso colore delle scarpe (un total black sarebbe perfetto). Assolutamente In i tacchi alti, sempre femminili e mai fuori moda. Da evitare: skinny pants, jeans aderenti, leggins, gonnelline a pieghe e scarpe con il cinturino alla caviglia che tendono a ingrossare il polpaccio di chi le indossa e a rendere tozza la figura.

DONNA MINUTA. Fisico adolescenziale, longilineo e forme un po' spigolose caratterizzano questa categoria di donne. 

Fai così. Via libera a minidress di lana, di gran moda quest'anno, gonnelline a pieghe, minigonne, parigine e ballerine. Per aggiungere un po' di forme sì ad abitini e gonne a palloncino. Assolutamente no a jeans troppo aderenti, finiresti con l'ottenere l'effetto spaventapasseri!

DONNA CORPULENTA. Spalle larghe, fisico mascolino e qualche chilo in più su cosce, sedere e fianchi: sono donne che non passano certo inosservate. Anche il seno è generoso. 

Fai così. Opta per pantaloni larghi e gonne svasate. Le maglie non devono essere troppo attillate, ma rigorosamente scollate, per mettere in risalto il sexy décolleté; mai dimenticare i tacchi alti. Da evitare pantaloni stretti e cinture che segnano il punto vita.

Che aspetti? Via libera allo shopping!

Con la consulenza di Elisa Ansaloni, stylist dell’Uptodate Fashion Academy di Milano. 


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti