Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Consigli anti-freddo per bambini

Uscire d'inverno con i più piccoli

di
Pubblicato il: 21-11-2007

Se pensi di chiudere in casa il tuo bambino per tutto l'inverno per preservarlo da influenze e malanni, ti sbagli. Uscire è un toccasana per lui, anche al freddo, purché...

Sanihelp.it - Mamme, durante l’inverno non rinunciate alle passeggiate all’aperto con il vostro piccolo: freddo, pioggia o neve non sono una controindicazione a uscire, basta organizzarsi con l’abbigliamento giusto e qualche accortezza in più. Solo il vento è acerrimo nemico della salute dei nostri piccoli, in quanto potenziale responsabile di otiti e raffreddamenti.

Non sapete come vestirlo? Il sistema più sicuro è quello dell’abbigliamento a cipolla: sovrapponendo indumenti di peso medio a un body intimo o una maglietta leggera, si potrà alleggerire il bambino se la temperatura fuori aumenta, o se si passa dall’esterno a un ambiente chiuso.
È importante infatti scoprire il bambino non appena di entra in un luogo chiuso o riscaldato, per esempio un negozio. Non c’è niente di peggio degli sbalzi di temperatura.
Fin dalle prime settimane di vita è meglio vestire il bambino con indumenti leggeri, di fibre naturali come cotone e lino e possibilmente di colore chiaro, per respingere luce e calore. Le fibre sintetiche sono poco indicate perché non assorbono il sudore e possono favorire irritazioni cutanee.
Una buona difesa per l’inverno sono le magliette lana fuori e cotone sulla pelle, ma la biancheria di cotone va bene anche quando fa freddo.

E il cappellino? I bambini lo odiano, le mamme lo adorano. Come trovare un compromesso? Usatelo solo quando è davvero necessario, per esempio sotto il sole o in presenza di freddo accentuato.

Il momento migliore per uscire d’inverno è la tarda mattinata o il primo pomeriggio, cioè le ore più calde della giornata. Procuratevi un piccolo thermos per biberon con camomilla, the o tisane caldi e pronti all’uso.

Ricordatevi di portare sempre con voi una copertina di lana, da mettere sulle gambe del piccolo che, soprattutto se rimane fermo e seduto sul passeggino, tende a raffreddarsi soprattutto nella parte inferiore del corpo. Molto pratici anche gli appositi coprigambe imbottiti di cui sono dotati i passeggini più moderni.

E per affrontare un rigido inverno nel modo giusto non fategli mai mancare le vitamine, elementi molto preziosi per i più piccoli perché il corpo non è in grado di poterle fabbricare da solo.
Le vitamine sono contenute essenzialmente in frutta e verdura, gli alimenti meno amati dai nostri bambini. Ma le mamme, con un pizzico di creatività, possono rendere questi alimenti più graditi ai ragazzi!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti