Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Equitazione

Ippoterapia: crescere e guarire con l'amore per i cavalli

di
Pubblicato il: 26-11-2007

Non solo sport e gare. Il cavallo è un'ottima occasione per prendersi cura di sè, crescere in salute, migliorare alcune condizioni fisiche disagevoli. Il decalogo dell'Ippoterapia

Sanihelp.it - L’ippoterapia, o equitazione a scopo terapeutico, ha origini antichissime, già gli antichi infatti avevano riconosciuto in questo straordinario animale virtù uniche.
Alla fine della prima guerra mondiale il cavallo è entrato nei programmi di riabilitazione, inizialmente in Scandinavia e in Inghilterra, poi in numerosi altri paesi. In Italia l'ippoterapia è arrivata nel 1975 e da allora si è molto diffusa.

Vediamo insieme i 10 motivi per cui questa terapia funziona:

1. Il cavallo è sensibile alla gestualità corporea ed è molto recettivo a ogni tipo di comunicazione.

2. Il cavallo è facilmente addestrabile.

3. Il cavallo si muove in maniera ritmica e ciò facilita l’adattamento con il corpo umano.

4. Andare a cavallo implica il coinvolgimento di molti gruppi muscolari, quindi entrano in gioco vari campi della psicofisiologia e della psicomotricità.

5. Il cavallo genera intense emozioni, c’è un forte coinvolgimento emotivo nell’apprendimento.

6. Le stimolazioni visuo-spaziali fornite dal particolare ambiente del maneggio con variazioni cromatiche e di luminosità sollecitano un’attenzione visiva.

7. Si ottiene una stimolazione tattile intensa sia con il contatto con un animale di grandi dimensioni, sia con l’esplorazione delle varie parti del cavallo che aiutano la presa di coscienza e la conoscenza di sé e del proprio corpo.

8. Montare a cavallo, su un animale grande e potente, offre sensazioni di protezione, di autostima e fiducia in se stessi.

9. Il cavallo possiede qualità come calore, morbidezza, grandi occhi con sguardo intenso, che stimolano il processo di attaccamento fondamentale nello sviluppo umano

10. Andare a cavallo permette di stabilire contatti fisici e permette di essere gratificati, per le cure, l’affetto e le carezze offerte, con le manifestazioni di piacere dell’animale.

Un’occasione unica per riscoprire nell’amore per questo animale, l’amore per se stessi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti