Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La vera ribollita

di
Pubblicato il: 30-11-2007
Ingredienti
200 g di fagioli cannellini 
250 g di pane toscano raffermo da almeno 6 giorni
un mazzo di germogli di cavolo nero non più lunghi di 15cm 
2 carote fresche
una patata a pasta bianca
2 coste di sedano
5 pomodori tipo Pachino o pomodorini in barattolo
olio extravergine d’oliva 
uno spicchio d’aglio
sale

Preparazione
Lavare i fagioli e tenerli in ammollo per almeno 12 ore. Cuocere in acqua a fuoco lento (meglio in una pentola di coccio) lo spicchio d’aglio e le coste di sedano. Scottare le foglie di cavolo nero, tagliuzzarle e porle in un tegame con le coste di sedano ben tritate, la patata sbucciata e tagliata a fette, le carote a rondelline, i pomodorini in quattro parti, in un quarto di decilitro di olio extravergine d’oliva. Rosolare per 2-3 minuti, aggiungere un mestolo d’acqua di bollitura dei fagioli e cuocere a fuoco lento per mezz’ora. Nel frattempo, dopo 2 ore di cottura, togliere la metà dei fagioli dal fuoco e passarli, conservando l'altra metà ben in caldo. In un altro tegame, curando di bagnarle con il brodo, porre delle sottili fette di pane, un po’ di fagioli interi, un pò di verdure, fette di pane e così via. Infornare a 130 gradi per mezz’ora. La ribollita deve assumere un aspetto vellutato, denso, omogeneo. Condire con olio extravergine d’oliva a crudo.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti