Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La riscoperta di vecchi rimedi: peperoncini piccanti e dolore infiammatorio

di
Pubblicato il: 06-11-2002

Alcuni scienziati hanno scoperto che la sostanza responsabile del gusto tipico dei peperoncini piccanti, modula un segnale di risposta corporea al dolore infiammatorio legato al calore.

Sanihelp.it - Secono il dr. Ru-Rong Ji, del Massachusetts General di Boston, quando mangiamo un peperoncino, un recettore, noto come TRPV1, reagisce alla capsaicina, il composto che rende i peperoncini piccanti.. Questo recettore risponde anche al calore, e ai bassi livelli di pH, eventi che si sviluppano in relazione ad uno stato infiammatorio.

Ji e colleghi hanno scoperto che l’aumentata produzione di TRPV1 in risposta a uno stato infiammatorio, è dovuto alla molecola chiamata p38 che causa un aumento di TRPV1 di circa 20 volte più del normale.

All’aumentata produzione di TRPV1 non corrispondente però un aumento dell’attività del gene relativo a TRPV1, questo significa che il “recettore per i peperoncini piccanti” è regolato non solo dall’espressione del gene relativo, ma anche da un segnale che aumenta la produzione della proteina.

Riuscire a bloccare questo segnale, mediato dalla p38, potrebbe rivelarsi un nuovo approccio al trattamento del dolore. Risultati di tests condotti su animali, hanno dimostrato che il blocco di questa molecola ha ridotto la ipersensibilità al calore che spesso si accompagna agli stati infiammatori. Secondo l’articolo pubblicato nel numero di settembre di “Neuron”, altri tipi di risposta infiammatoria quali il gonfiore o la sensibilità al dolore, non erano alterati dal blocco della p38.

Secondo Ji, questi risultati potrebbero spiegare perché le persone affette da artrite ed altre patologie dolorose, tendano ad avere una più spiccata sensibilità al calore.

Oltre che nell’artrite , il segnale destinato a p38 potrebbe anche essere coinvolto in altre malattie che producono uno stato di infiammazione, come la malattia infiammatoria intestinale.

Da: Neuron 2002


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti