Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Rubrica di Personal Styling

Scegli i colori che ti stanno meglio

di
Pubblicato il: 05-02-2008

Come abbinare vestiti, make up e colori di capelli in modo glamour e adatto alla tua tipologia di donna? Dalla donna mediterranea alla Barbie, ecco gli stili giusti per tutti i tipi.

Sanihelp.it - Che non siamo tutte uguali, non è una novità. Ma spesso tendiamo a dimenticarcene, copiando stili e tendenze dalle modelle in sfilata o dalle amiche più trendy, incuranti delle macroscopiche differenze tra noi e loro. E non sto parlando di corporatura (in quel caso, ahimè, ognuna di noi dovrebbe possedere una certa dose di autocritica e obiettività), ma di colori. Donne mediterranee, nordiche o rossicce, fa la differenza su ciò che dobbiamo indossare, non solo sul corpo, come capi di abbigliamento, ma anche sul viso e in testa, come make up e colore di capelli.

La donna mediterranea (pelle chiara olivastra e capelli castano scuro) dovrebbe puntare sui toni freddi. Per il make up sì a ombretti prugna, viola intenso, blu china, grigio antracite, nero, marrone rosato, idem per le labbra. I rossetti must sono rosa ciclamino, fucsia, rosso cardinale, rosso lampone, bordeaux.

Per quello che riguarda i capelli, ok a tutti i toni del castano, dal più chiaro al cioccolato fondente. Il castano più chiaro si sposa con la carnagione olivastra mentre quello più scuro da un aspetto più incisivo a una pelle chiara rosata. E per dare ulteriore luminosità alla vostra chioma si può giocare con dei colpi di sole mogano.
L’abbigliamento punterà sull’accostamento tra nero e altri colori, come viola, ottanio brillante, verde smeraldo, bianco ottico e testa di moro. No ai toni caldi, rischiano di spegnere l’incarnato di bronzo tipico della donna mediterranea.

La donna castana con pelle scura prediliga ombretti dai toni caldi e intensi. Mattone, ruggine, bronzo, arancio, verde muschio, viola ambrato. Per le labbra rossetti aranciati, sui toni del mattone e rosso Valentino. In testa, perfette le tonalità del castano, ma ravvivato con riflessi dorati o ramati. Si può persino osare anche con un rosso deciso.

I colori di riferimento sono quelli delle spezie orientali. Quindi per l’abbigliamento cammello, marrone, avorio, crema, rosso, arancio, verde militare, verde muschio, attenzione al nero vicino al viso perché su questo tipo di carnagione mette in risalto i segni della stanchezza.

Bionda con occhi blu: se i tuoi colori ti ricordano quelli di Cameron Diaz e il tuo occhio un lago alpino ghiacciato, allora devi puntare su tonalità fredde. Usa ombretti grigio antracite, argento, rosa perlato, nero e viola intenso per mettere in risalto i tuoi occhi.
Con i rossetti punta ai toni del rosa fino al fucsia e concediti un tocco di gloss trasparente nella parte centrale delle labbra.

I capelli possono andare dal biondo platino al castano chiaro con riflesso cenere, sconsigliato tingerli di dorato o rame, si andrebbe a creare un contrasto troppo forte con le cromie naturali.
Nell’abbigliamento sì ai toni delicati e satinati come il rosa confetto, l’ametista, il blu baby, il tortora, l’avio, il lilla e l’azzurro cielo.

Infine, la donna chiara con occhi celesti o nocciola: colori indubbiamente caldi, via libera quindi a ombretti arancio, oro, bronzo, crema, verde mela, muschio e nocciola. Per le labbra albicocca, mandarino o come per le castane dall’incarnato scuro ruggine e rosso Valentino.

I capelli saranno perfetti dal biondo chiarissimo al nocciola ma sempre con riflessi oro, rame o arancio. Gli abiti devono ricordare un campo di girasoli in primavera, ottime le nuances pastello: giallo, verde mela, acqua, turchese, cognac, marron glacé.
Anche per la donna castana vale la regola del nero, ma non accostato al viso perché indurisce i tratti. Vincente al contrario il color cammello (mai pensato a un nuovo trench?). 

Con la consulenza di Cecilia Nava, Image Consultant e Personal Shopper dell’Uptodate Fashion Academy di Milano. Per saperne di più: www.fashionuptodate.com.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti