Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Non solo indice di massa corporea

di
Pubblicato il: 11-02-2008
Sanihelp.it - L'iIndice di Massa Corporea (IMC) non è il valore più adeguato a cui riferirsi quando si deve consigliare una riduzione di peso: è quanto sostengono un gruppo di ricercatori dell’università di Pavia. 
Lo studio da loro proposto ha coinvolto 23 uomini e 40 donne di età compresa fra i 20 e i 65 anni, in buona salute, ma dalla vita sedentaria e dalla dieta poco corretta. Per ognuno di loro è stato calcolato l’IMC, l’indice di massa grassa ed è stata misurata la circonferenza vita per poi stilare raccomandazioni su peso e stile di vita. 

L’IMC ha decretato che fra loro l’11% aveva bisogno di una drastica riduzione di peso contro una percentuale del 21% calcolata con l’indice di massa grassa e del 25% stimata misurando la circonferenza vita. L’IMC, inoltre, riteneva necessaria una blanda dieta per il 41% dei pazienti, contro una percentuale del 54% stimata con l’indice di massa grassa e del 36% stimata misurando la circonferenza vita. 

Lo studio, concludono i ricercatori, suggerisce come l’utilizzo dell’indice di massa grassa possa fornire informazioni su peso adeguato e miglior stile di vita per una più larga fetta della popolazione.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
reuters health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti