Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Importanza della dieta nelle patologie cardiache

di
Pubblicato il: 12-02-2008
Sanihelp.it - Ricercatori dell’università del Massachussetts hanno seguito per un anno, 555 pazienti con malattie cardiache diagnosticate con angiografia delle coronarie, al fine di valutarne il consumo di frutta, verdura, acidi grassi trans e fibre e verificarne l’aderenza alle più comuni linee guida disponibili. 

Gli studiosi hanno valutato le abitudini alimentari dei pazienti attraverso l’utilizzo dell’AHEI una scala che tiene conto proprio del consumo di frutta, verdura, grassi trans, carne rossa e bianca. La scala ha evidenziato come il 12,4% di loro consuma ogni giorno più di 5 porzioni di verdura, il 7,8 ne consuma non più di 4 e solo l’8% introduce la giusta quantità di fibre. 

Le linee guida sottolineano come non più dello 0,5% dell’introito calorico totale dovrebbe derivare dagli acidi grassi trans, ma per i pazienti dello studio almeno il 34,1% delle calorie totali proviene proprio da questi grassi. 

Una dieta adeguta può migliorare la patologia cardiaca di base per questo una giusta educazione alimentare è fondamentale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti