Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Infermieri sempre più vicini ai propri assistiti

di
Pubblicato il: 13-02-2008
Sanihelp.it - La qualità dei servizi dipende in primo luogo dai comportamenti degli operatori, per questo è stato stilato un Codice deontologico degli Infermieri italiani, la cui prima bozza viene presentata in questi giorni a Roma.

Secondo quanto indicato nel documento, a opera della Federazione Nazionale dei Collegi Ipasvi, l’infermiere orienterà la sua azione al bene dell’assistito di cui attiverà le risorse sostenendolo nel raggiungimento della maggiore autonomia possibile anche quando vi sia disabilità, svantaggio, fragilità; fonderà il proprio operato su conoscenze validate e aggiorna saperi e competenze attraverso la formazione permanente, la riflessione critica sull’esperienza e la ricerca; presterà assistenza secondo equità e giustizia; garantirà la continuità assistenziale anche contribuendo alla realizzazione di una rete di rapporti interprofessionali e di una efficace gestione degli strumenti informativi; si attiverà per alleviare la sofferenza adoperandosi affinché l’assistito riceva tutti i trattamenti necessari.

Altrettanto importanti sono gli articoli che impegnano l’infermiere, pur nel rispetto dei propri valori, nella tutela dell’autonomia e della libertà di scelta della persona assistita: l’infermiere nel caso di conflitti determinati da diverse visioni etiche, si impegnerà a trovare la soluzione attraverso il dialogo. Qualora vi fosse una richiesta di attività in contrasto con i principi etici della professione e con i propri valori, si avvarrà dell’obiezione di coscienza, facendosi garante delle prestazioni necessarie per l’incolumità e la vita dell’assistito.

Corale sarà l’impegno dei 360.000 infermieri italiani nel percorso di revisione del loro Codice deontologico, avviato a un decennio dalla precedente stesura; partecipato il dibattito e la riflessione che vedrà coinvolti nei prossimi mesi tecnici, studiosi e soggetti esterni, a cominciare dai movimenti dei cittadini.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ipasvi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti