Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Hai un tatuaggio? E io ci provo

Un segno di intraprendenza

di
Pubblicato il: 26-02-2008

Chi si tatua ha una vita sessuale più disinibita. Lo dice uno studio statunitense che ha eseguito una valutazione statistica sui ragazzi del college. Che non solo sono più attivi, ma anche precoci

Sanihelp.it - Chi si sottopone al rito del tatuaggio ha sicuramente un rapporto molto stretto con il corpo, con la sua corporeità. Basta chiedere a chi ne ha fatto uno: lo stesso dolore fisico che causato dall’uso dell’ago sulla pelle viene spesso descritto da chi lo riceve come un male che pure ha una sua piacevolezza. E chi si fa fare un tatuaggio non ha pudore rispetto alla nudità, dato che la decorazione del corpo è fatta appositamente per essere vista, e il più delle volte in zone particolarmente seducenti, o erogene addirittura.

Allora non deve stupire la conclusione a cui è giunto uno studio statunitense condotto dal Dipartimento di sociologia dell’Università del Texas su 450 studenti di college a stelle e strisce, presi in una fascia di età tra i 18 e i 22 anni. Quale sia, questa conclusione, è presto detto: i tatuati hanno una vita sessuale più intensa dei non tatuati, maschi o femmine che siano. Tra i maschi, inoltre, c’è un altro aspetto interessante che risulta dalla ricerca: che i ragazzi tatuati hanno avuto un battesimo sessuale precoce rispetto ai loro coetanei non tatuati. Tra le femmine, invece, l’età della prima volta rimane sostanzialmente la stessa, a prescindere dal tatuaggio, anche se poi cambia la frequenza con cui le ragazze si mantengono sessualmente attive.

Ma anche il tipo di esperienze sessuali cambia tra i tatuati e i non tatuati. I primi sono più propensi a sperimentare situazioni decisamente hard, mentre i secondi sono più restii a discorstrsi da quella che possiamo definire normalità. Insomma, a conti fatti emerge il fatto che, in genere, il tatuaggio è una forma di linguaggio corporeo con cui si dimostra anche la propria disponibilità sessuale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti