Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diabete: al via la campagna sul buon compenso

di
Pubblicato il: 27-02-2008
Sanihelp.it - Ha preso il via ieri, alla presenza del Ministero della Salute e dell’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia, la Campagna BCD - Informati, Alleati, Protetti - promossa da IDF (International Diabetes Foundation) attraverso le affiliate SID (Società Italiana di Diabetologia), AMD (Associazione Medici Diabetologi) e le Associazioni di Pazienti FAND e AID e patrocinata dal Ministero della Salute.

L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione italiana sull’importanza del Buon Compenso del Diabete, vale a dire del controllo costante dei parametri metabolici, come emoglobina glicata, glicemia, grassi nel sangue, pressione arteriosa, raggiungibile grazie alle buone regole di vita, alla corretta terapia farmacologica e ai test di valutazione, elementi fondamentali per tenere a regime questa patologia sempre più diffusa nel nostro Paese. 

In Italia infatti si contano ben 3.000.000 di persone con diabete (Istat 2005), con una previsione di crescita che parla di 5.000.000 di pazienti nel 2025. A fronte di questa impennata epidemiologica, un dato fa riflettere: solo un paziente su tre (fonte IPSOS) oggi è a conoscenza dell’importanza dell’emoglobina glicata (tecnicamente nota come HbA1C), parametro fondamentale per il controllo nel tempo della malattia e del rischio di complicazioni come infarti, ictus, insufficienza renale e cecità.

La Campagna BCD nasce quindi per aumentare il livello di conoscenza del diabete e dei rischi ad esso correlati oltre che dei test che consentono di tenerlo costantemente sotto controllo, tra cui appunto l’emoglobina glicata.

Nell’arco dei prossimi sei mesi 20 tra le piazze più importanti delle maggiori città italiane saranno visitate dall’Unità Mobile del Buon Compenso del Diabete, allestita al suo interno come un vero e proprio ambulatorio dove medici SID e AMD e infermieri OSDI, garantiranno alla popolazione la possibilità di effettuare gratuitamente l’analisi della glicemia e, per la prima volta disponibile nelle piazze per le persone con diabete, il controllo dell’emoglobina glicata: l’insieme dei due valori rappresenta oggi il mezzo più efficace per affermare che il diabete è controllato.

A ogni persona che effettuerà il controllo verrà inoltre consegnato il volumetto BCD – la guida pratica per imparare a controllare il diabete, strumento essenziale per conoscere meglio il diabete e per capire come controllarlo grazie a un’interazione efficace tra buone regole di vita, test e terapia farmacologica appropriata. Ovviamente sempre seguendo l’indirizzo e il consiglio del proprio medico di riferimento.

Durante le tappe previste del tour la Campagna BCD vedrà il coinvolgimento della classe medico-scientifica, delle istituzioni, del management e degli operatori della sanità, delle associazioni di volontariato e di tutti i mezzi di comunicazione che usualmente operano a livello locale per la salute del cittadino.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti