Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La riscossa delle zuppe

di
Pubblicato il: 03-03-2008

Più leggere di un primo, più complete di un piatto pronto, più trendy della nouvelle cuisine: le zuppe piacciono proprio a tutti! Scopri qual è quella che fa per te...

Sanihelp.it - Leggere, ipocaloriche, gustose e semplici da preparare. Sono queste le caratteristiche-chiave del successo delle zuppe sulle tavole degli italiani dopo un lungo periodo di scarsa diffusione: un ritorno alle origini, dal momento che le zuppe sono sempre state i piatti base delle popolazioni di tutto il mondo.

Dall'origine antichissima (pare che il termine derivi dal germanico suppa), questi caldi piatti invernali tipici della tradizione contadina vengono oggi rielaborati dai grandi chef, proposti nei supermercati sotto tutte le forme, inseriti dai dietologi nelle diete più innovative.

Ma cosa fa della zuppa il piatto perfetto per dimagrire in salute? Innanzitutto la genuinità degli ingredienti, quel mix di verdure, cereali e legumi che da solo rappresenta un pasto completo e bilanciato. Inoltre, nei mesi freddi, le zuppe innalzano la temperatura corporea, rinforzano le difese immunitarie e, se consumate di sera, favoriscono il rilassamento mentale dopo una giornata di stress. Detto questo, ogni esigenza ha la sua zuppa ideale. Vediamone qualcuna:

Per dimagrire. Le più indicate sono le zuppe preparate con sole verdure, con l'aggiunta di patate per non rinunciare ai carboidrati. Vitamine, fibre e sali minerali non vengono dispersi, ma si raccolgono nel brodo di cottura che diventa un vero e proprio elisir di benessere.

Per depurarsi. Via libera a lattuga, spinaci, cavolo cappuccio e radicchio rosso, che, grazie all'elevato contenuto di fibre e acido folico, garantiscono una zuppa dalle proprietà diuretiche perfetta per eliminare scorie e tossine.

Per digerire bene. Unendo alle verdure i cereali (orzo, farro, miglio, riso, pasta, crostini di pane) non solo si ottiene una zuppa ancora più gustosa, ma anche di più facile digestione e assimilazione.

Per tenere lontani i malanni. L'ideale sono le verdure di stagione, più ricche di sostanze nutritive, e preferibilmente quelle ricche di betacarotene, che stimola le difese dell'organismo: spinaci, cicoria, zucca, ravanello, broccoli, cavoli, ma anche cipolla e aglio dall'azione antibatterica.

A questo punto non resta che l'imbarazzo della scelta: basta cuocere, riscaldare e il concentrato di gusto e benessere è pronto in qualsiasi momento!


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti