Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Le dieci regole della buonanotte

di
Pubblicato il: 10-03-2008

Dormire il cosiddetto sonno dei giusti e svegliarsi sereni e riposati? Ecco i consigli di Mariantonietta Savarese, responsabile del Centro disturbi del sonno di Bari

Sanihelp.it - Un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Sleep Medicine dimostra che il 20% di giovani, adulti e anziani dorme poco o male e soffre di sonnolenza durante il giorno. Il 50% di essi vorrebbe dormire meglio e più a lungo. Sei tra questi? Noi ti spieghiamo come fare con i consigli degli esperti per l'ottava Giornata mondiale del dormire sano.

1. Vai a dormire ogni sera e alzati ogni mattina alla stessa ora, anche nei fine settimana. In questo modo contribuirai a regolarizzare il ciclo circadiano di sonno e veglia.

2. Per lo stesso motivo, se lavori di notte, tornando a casa scherma gli occhi dalla luce con l'aiuto di occhiali sa sole scuri. Altrimenti addio sonno...

3. Evita le fonti luminose eccessive nell'ora che precede il momento di coricarti. Presta attenzione soprattutto al monitor del pc, ma anche alla televisione vista da una distanza ridotta.

4. Se ti svegli durante la notte, cerca di muoverti il più possibile al buio: anche la lampadina accesa per pochi istanti per guardare l'ora, andare in bagno o  aprire il frigorifero può attivare la melatonina... e spegnere la voglia di dormire.

5. Utilizza il letto solo per dormire, e non come divano, tavola o scrivania...

6. Se non riesci a dormire, alzati e lascia la stanza: eviterai di associarla ad un luogo di tortura. Meglio ascoltare della buona musica rilassante.

7. Per lo stesso motivo, se apri gli occhi prima del suono della sveglia, alzati e inizia subito la tua giornata.

8. Prima di dormire, evita le sostanze risveglianti come tè, caffè, alcol e fumo di sigaretta. Dedicati invece ad attività rilassanti come un bagno caldo, la lettura di un libro, una tisana alle erbe o il classico latte e miele.

9. L'attività fisica, per favorire il sonno, deve essere svolta nel pomeriggio, e mai la sera prima di andare a letto.

10. Anche il troppo cibo può disturbare il sonno: meglio una cena leggera e, se hai fame prima di coricarti, uno spuntino leggero e digeribile come un biscotto secco.






FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti