Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Ipoglicemia o iperglicemia?

di
Pubblicato il: 11-03-2008
Sanihelp.it - I ragazzi con diabete di tipo 1 non sempre riescono a valutare esattamente la loro glicemia e la scambiano per alta quando invece è bassa e viceversa e i genitori sbagliano quanto e più dei loro ragazzi.

Ricercatori americani hanno seguito per 7 mesi ragazzi di età compresa fra i 6 e gli 11 anni, scoprendo che i ragazzi mal valutano la loro glicemia nel 41% dei casi, mentre i genitori arrivano a sbagliarsi nel 54% dei casi.
L’ipoglicemia è un’inevitabile conseguenza del trattamento insulinico: saperla valutare correttamente è fondamentale perché in caso di grave ipoglicemia si può avere perdita di coscienza, disorientamento, convulsioni e in caso di ipoglicemia prolungata anche danni al sistema nervoso centrale.

È molto importante non scambiare l’ipoglicemia per iperglicemia e viceversa al fine di prendere le giuste contromisure per riportare la glicemia nel giusto range il più rapidamente possibile e non scegliere, invece, il comportamento sbagliato. È necessario quindi che i ragazzi e i genitori vengano correttamente informati sul comportamento da tenere e come valutare al meglio la glicemia.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti