Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Automedicazione

Farmaci e rimedi per sgonfiare le gambe

di
Pubblicato il: 14-03-2008

Tra i disturbi femminili, quello del gonfiore è uno dei più fastidiosi, nonché antiestetici. Ecco come migliorare la situazione con i farmaci da banco.

Sanihelp.it - Rimanere molte ore alla scrivania o stare spesso in piedi: sono diverse le ragioni che causano uno stato di affaticamento alle gambe, frequentemente associato a gonfiore. Questo disturbo caratteristico del mondo femminile è causato da un accumulo di liquidi a livello degli arti inferiori; la cattiva circolazione del sangue venoso che fatica a tornare al cuore impedisce, infatti, il drenaggio ad opera dei vasi linfatici degli arti inferiori.

Per alleviare il senso di pesantezza e ridurre il gonfiore agendo sulla circolazione del sangue può essere utile l’assunzione di prodotti a base di flavonoidi, come l’oxerutina o i composti triterpenici come l’escina e la centella. Questi principi sono presenti sia in gel e creme per l’applicazione locale, che in compresse o polvere per l’utilizzo in via generale. 

Un consiglio: ai primi segni di pesantezza e gonfiore è importante assumere una posizione seduta con le gambe sollevate per favorire il drenaggio linfatico. Inoltre per ridurre l’insufficienza venosa è importante fare dell’attività fisica poco intensa e continuata.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
ANIFA

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
3.13 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti