Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Supplementazione con Vitamina D e diabete mellito

di
Pubblicato il: 17-03-2008
Sanihelp.it - Studi osservazionali hanno suggerito come la supplementazione con vitamina D durante l’infanzia, possa proteggere dallo sviluppo di diabete di tipo: i bambini che ne hanno assunto hanno il 29% in meno di probabilità di sviluppare diabete mellito.

Un gruppo di pediatri inglesi, in particolare, alla luce di questa evidenza ha cercato di determinare la dose, la formulazione e la durata ottimale della supplementazione con vitamina D per impedire lo sviluppo di diabete mellito.

Gli studiosi hanno appurato che il rischio più elevato di sviluppare diabete di tipo 1 in età adulta è per le popolazioni scarsamente esposte alla luce del sole perché per loro è preclusa la sintesi di vitamina D a partire dalla pelle.
Soprattutto questi bambini, quindi, dovrebbero assumere vitamina D per os dalla nascita fino ai 2 anni di età. La supplementazione con vitamina D, invece, soprattutto negli ultimi 10 anni non è più raccomandata di frequente dai pediatri. Non bisogna però eccedere nelle dosi, perché troppa vitamina D può comunque essere dannosa.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti