Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Diete nella Rete

Meglio sport o dieta? J.Lo sfida Janet

di
Pubblicato il: 01-01-2009

Due celebri cantanti alle prese con i chili di troppo: riusciranno a tornare in forma? Tutta questione di metodo e di disciplina, ma la Lopez ha un segreto...

Sanihelp.it - Sfidare se stessi con un obiettivo a tempo è un ottimo modo per concentrare le energie e favorire il successo. Anche con la dieta.
Lo sa bene Jennifer Lopez, neomamma di due gemelli, che per tornare in forma dopo l'impegnativa gravidanza si è data sei mesi di tempo e una meta originale: partecipare a una gara di triathlon

Certo, non tutti possono permettersi, come J.Lo, di avere un guru del fitness come Gunnar Peterson a disposizione... ma l'importante è trovare la motivazione giusta. Mirando al titolo di iron woman,  che spetta a chi riesce a superare la faticosissima sequenza di nuoto, ciclismo e corsa del triathlon, la cantante portoricana non ha dubbi: riuscirà a perdere quei dieci chili di troppo rimasti a ricordo del parto, e il suo celebre fondoschiena tornerà ad avere la consistenza del marmo.

Chi accetta la sfida di Jennifer può iniziare ad allenarsi: sei mesi di tempo possono fare miracoli! Per i meno pazienti, invece, è in arrivo l'ennesimo celeb-book di un'altra J., Janet Jackson.

La cantante è ormai nota tra i fans e gli addetti ai lavori per la sua incredibile capacità di recuperare in fretta il peso-forma in vista dei concerti, dopo mesi di sovrappeso e junk food.

Ora i suoi segreti finiranno in un manuale, curato dal nutrizionista David Allen, ideatore della miracolosa dieta-lampo della Jackson. Ma attenzione: con interventi così drastici e saltuari, l'effetto yo-yo è in agguato...





FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti