Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

La gravidanza non intacca l'uso di alcol e fumo nel partner

di
Pubblicato il: 28-03-2008
Sanihelp.it - Uno studio condotto presso l'università di Washington ha seguito 412 uomini e 392 donne, età media 24 anni per un lungo periodo: durante i primi 3 anni 77 uomini hanno annunciato la gravidanza della propria compagna e 131 donne coinvolte nello studio sono rimaste in stato interessante.

Circa il 35% dei futuri padri ha ammesso di consumare fino a 5 drinks in 2 ore e di non aver cambiato questa abitudine nè durante nè dopo la gravidanza della partner. Una percentuale compresa fra il 10 e il 20%, inoltre, ha rivelato di aver continuato a fumare sia sigarette che marijuana sia durante che dopo la gravidanza della compagna. 

Le donne durante la gravidanza sono più diligenti e si astengono di più da queste cattive abitudini. 
Se il loro compagno però, fuma e beve senza riguardo per la gravidanza, subito dopo il parto le donne riprendono in altissima percentuale a bere e fumare. 
Se invece il compagno si astiene da fumo e alcol la donna difficilmente ricade nel vizio e quindi il bambino, almeno fra le mura domestiche, è meno esposto a sostanze dannose per la sua salute.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti