Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

A cosa serve il bagno derivativo?

di
Pubblicato il: 31-03-2008

Dimagrire, ridistribuire i grassi e dire addio alla cellulite. Ma questa pratica rubata al mondo animale è utile anche per trattare molti disturbi fisici. Ecco quali

Sanihelp.it - Il bagno derivativo non è in alcun modo un trattamento medico: non cura e non guarisce. Serve, secondo l’esperta France Guillain, a pulire l’interno dell’organismo così come il bagno o la doccia puliscono l’esterno. 

Inoltre, il bagno derivativo migliora la circolazione e la distribuzione dei grassi, e favorisce il corretto funzionamento delle fasce intestinali. L’elenco dei disturbi che troverebbero giovamento in questa pratica è lungo e dettagliato: acne, acufeni, affaticamento, allergie, angina, artrosi, artrite, asma, cellulite, dolori di varia origine, eczema, emorroidi, eruzioni cutanee, estremità fredde, herpes, incontinenza, insonnia, stitichezza, ustioni solari. 

Ma il bagno derivativo promette anche di far dimagrire senza diete e senza fatica.Questo perché la sua azione da un lato libera l’organismo dai sovraccarichi che ristagnano, e dall’altro, distribuendo i grassi bruni, nutre meglio i muscoli e gli organi. 

«Con il bagno derivativo - assicura l’autrice - il seno riacquista volume, i muscoli tornano tonici, le ossa si rafforzano e la vita si assottiglia. Si perde solo ciò che è necessario, ma non diminuisce la massa muscolare come avviene con certe diete».
 
Per ottenere simili risultati, oltre a seguire una dieta equilibrata e a bere molta acqua, occorre anche essere pazienti. «Certe persone perdono volume fin dalle prime settimane - conclude la Guillian - altre non vedono accadere nulla per mesi e poi dimagriscono in poco tempo. In ogni caso, tutti avranno segni tangibili di risanamento dell’organismo».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Il bagno derivativo

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
5 stars / 5
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti