Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Primo Soccorso Bambini

Soccorrere un bambino in caso di malore

di
Pubblicato il: 02-04-2008

Impariamo le misure basilari di primo soccorso: cosa fare in caso di malore o svenimento di un bambino.

Sanihelp.it - Il Basic Life Support (BLS) prevede tecniche diverse in base all’età dell’infortunato. Si distinguono 3 gruppi di età:
• neonato / lattante: al di sotto di un anno di età
• bambino: fra 1 anno e gli 8 anni circa d’età
• adulto: al di sopra di 8 anni età.

Il Basic Life Support Pediatrico (PBLS) si effettua sui primi due gruppi, mentre per il terzo valgono le manovre di BLS normale: gli 8 anni di età rappresentano il limite di applicazione delle tecniche bambino (PBLS). L’anno di età è quindi cruciale per decidere il da farsi, anche se nel corso di un’emergenza l’età del soggetto può non essere conosciuta.
Per avere un’idea è bene ricordare che un bambino di 1 anno pesa circa 10 chili ed è lungo circa 75 cm, mentre un bambino di 8 anni pesa circa 25 chili ed è alto circa 125 cm.

Come si esegue il PBLS? Come per il BLS adulto, si distinguono tre fasi:
1. Apertura delle vie aeree.
2. Valutazione della respirazione.
3. Valutazione dei segni di circolazione.

Attenzione: non perdete tempo cercando di ascoltare il torace appoggiando l’orecchio!

Nota importante: se il soccorritore è solo, data la diversa natura e manifestazione dell’arresto cardio-respiratorio nell’età evolutiva, un minuto di PBLS correttamente eseguito deve precedere sempre ogni sforzo per attivare il servizio di emergenza che comporti un dispendio di tempo, come la ricerca di qualcuno o della più vicina cabina telefonica.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti