Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Primo Soccorso

Come si esegue la manovra di Heimlich

di
Pubblicato il: 02-04-2008

La manovra di Heimlich consiste in una compressione addominale a livello dell'epigastrio, in direzione del diaframma. L'aumento brusco della pressione sottodiaframmatica si propaga al torace e produce una spinta verso le vie aeree superiori e può dislocare e fare espellere il corpo estraneo. Si applica sugli adulti e sui bambini al di sopra di un anno di età.

Sanihelp.it - La manovra di Heimlich consiste in una compressione addominale a livello dell’epigastrio, in direzione del diaframma. L’aumento brusco della pressione sottodiaframmatica si propaga al torace e produce una spinta verso le vie aeree superiori e può dislocare e fare espellere il corpo estraneo. Si applica sugli adulti e sui bambini al di sopra di un anno di età.

Se la vittima è in piedi o seduta:
• porsi alle spalle della persona
• abbracciarla dal dietro, intorno alla vita
• porre una mano stretta a pugno tra l’ombelico e l’estremità inferiore dello sterno e stringere con l’altra mano il polso della prima
• esercitare con il pugno chiuso sorretto dall’altra mano delle spinte brusche in alto e indietro.

Se la vittima è a terra: • porre il paziente in posizione supina
• posizionarsi in ginocchio a cavalcioni delle cosce della persona
• appoggiare il palmo di una mano tra l’ombelico e l’estremità inferiore dello sterno e porre l’altra mano sulla prima
• esercitare delle brusche spinte verso l’alto, cioè in direzione della testa.

Attenzione: tentativi di dislocazione del corpo estraneo alla cieca, con il dito introdotto in faringe e azionato a uncino possono rappresentare un’ultima risorsa se non è possibile ventilare l’infortunato in nessun modo, ma hanno poche probabilità di successo e possono forzare il corpo estraneo in posizione più distale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti