Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

I pirati sulle piste

Serve una legge?

di
Pubblicato il: 23-01-2003

Proibire le piste ai pirati della neve allo stesso modo in cui viene ritirata la patente ai pirati della strada.

Sanihelp.it - Proibire le piste ai pirati della neve allo stesso modo in cui viene ritirata la patente ai pirati della strada. È questo uno dei punti di un disegno di legge che sta per essere presentato nelle aule parlamentari dal presidente della commissione cultura di Palazzo Madama, Franco Asciutti. Nella legge ci sono diverse indicazioni per consentire una maggiore sicurezza sulle piste da sci: dalla divisione delle aree sciabili a seconda della specialità, all’introduzione del casco protettivo obbligatorio, alla disciplina del fuori pista.
La proposta trova d’accordo anche gli esponenti di opposizione e in particolare il deputato dei verdi Paolo Cento, che focalizza l’attenzione sul miglioramento della segnaletica e sulla regolamentazione dei sorpassi.

Proposte simili sono state già presentate in parlamento, ora si aspetta la discussione di quest’ultimo disegno di legge. Le leggi certo sono importanti – commenta Claudio Baldessari, direttore della rivista Sport Invernali della Federazione Italiana Sport Invernali (Fisi) - ma la questione su cui bisogna ragionare e cercare di migliorare è l’educazione.

«Va infatti chiarito - continua Baldessari - che la pratica sciistica è pericolosa quanto qualsiasi attività sportiva, anzi alcune statistiche parlano di una pericolosità minore rispetto ad altri sport apparentemente meno pericolosi; il calcio per esempio comporta un tasso di rischio del 41 per 1000 rispetto allo sci che si aggira intorno al 10 per mille».

«È perciò di estrema importanza cercare di favorire un migliore comportamento sulle piste, per esempio attraverso l’applicazione delle regole di condotta dello sciatore che sono state dettate dalla Federazione internazionale sci (Fis-ski) già nel 1967, ecco – conclude Baldessari - lungo questa direzione dovrebbero dirigersi le future leggi».



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Fisi

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti