Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mozzarella di bufala: i risultati dei controlli

di
Pubblicato il: 10-04-2008
Sanihelp.it - È ormai in fase di conclusione la prima fase di controlli sul latte di bufala campano, attuata per verificare l’eventuale superamento degli indici di diossina e che ha interessato le province di Napoli, Avellino e Caserta. Sono stati infatti prelevati campioni di latte di bufala in tutti i caseifici della zona che non erano ancora stati controllati e sono stati prelevati 265 campioni di latte.

Intanto  si sta provvedendo a risalire agli allevamenti fornitori del latte facente parte del lotto trovato positivo ai test della diossina. Tali allevamenti, in attesa delle analisi, continuano a rimanere sotto sequestro per impedire la commercializzazione del latte a rischio di contaminazione.

Grazie a questa operazione di controllo si sono ottenuti i seguenti risultati: l’isolamento degli allevamenti a rischio diossina con il loro sequestro cautelativo; l’identificazione di quegli allevamenti, compresi nel lotto del campione risultato positivo, che risulteranno effettivamente contaminati dalla diossina. Ciò consentirà di avviare le bonifiche necessarie a rimuovere le cause della contaminazione; la garanzia sul fatto che tutto il latte di bufala campano in circolazione è ormai in regola con le norme sulla diossina; la certezza che tutti prodotti derivati dal latte di bufala campano sono in regola con le norme sulla diossina.





FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Ministero della Salute

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti