Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sci: in principio furono mezzo di trasporto per le «gentibus septentrionalibus»

di
Pubblicato il: 13-01-2004

Lo sci ha una lunga tradizione, la sua storia può essere fatta risalire a qualche migliaio di anni fa, cerchiamo di ripercorrerla fino ai gironi nostri.

Sci: in principio furono  mezzo di trasporto per le «gentibus septentrionalibus» © SXC Sanihelp.it - L’utilizzo di strumenti molto simili a quello che noi oggi chiamiamo sci viene fatto risalire a cinquemila anni fa, in quel periodo la popolazione che stanziava nell'attuale Norvegia era solita indossare piccoli sci allo scopo di andare a caccia in terreni ricoperti dalla neve che a quelle latitudini cade copiosa.

Negli anni questa abitudine iniziò a diffondersi per tutta alla Scandinavia e la Russia, in primo luogo come mezzo di trasporto e in seguito anche come sport molto simile a quello che oggi è conosciuto come sci di fondo o, proprio per le sue origini, anche come sci nordico.

In Italia si iniziò a parlare di questi strani strumenti nel 1555, anno in cui venne pubblicato a Roma la versione italiana del testo dell'arcivescovo di Uppsala, Olaus Magnus, intitolato Historia de gentibus septentrionalibus, dove si descrivono "certi legni lisci e piani, piegati e ritorti in punta..... accomodati e ben fermati ai piedi con i quali le genti settentrionali si girano e trasportano sopra li alti monti de le nevi con meravigliosa destrezza".

Bisognerà però aspettare il XIX secolo, e sempre in Norvegia, perché le competizioni sciistiche vengano riconosciute come tali.

Lo sci alpino non è altro che un’evoluzione dello sci nordico, la prima competizione di sci alpino, una sorta di discesa libera, si tenne nel 1850 a Oslo. Passarono alcuni decenni e questo sport si diffuse nel resto d’Europa e negli Stati Uniti. Era uno sport praticato soprattutto dai minatori, che facevano gare di sci per passare il tempo durante le stagioni invernali.

La prima gara di slalom venne organizzata nel 1922 a Mûrren in Svizzera, e solo due anni più tardi questa disciplina divenne la prima a entrare a far parte delle competizioni olimpiche invernali attraverso la combinata che si tenne durante le prime olimpiadi invernali di Chamonix.

Solo nel 1936 durante i giochi di Garmisch-Partenkirchen, le discipline di sci alpino diventarono parte del programma olimpico.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
internet

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti