Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Speciale Matrimonio

Sex and the wedding

di
Pubblicato il: 17-04-2008

Hai trovato l'uomo giusto e vuoi convincerlo a sposarti al più presto? La battaglia si gioca tutta tra le lenzuola. Ma anche in ascensore, nella vasca...

Sanihelp.it - Il sesso, si sa, è un elemento fondamentale della vita di coppia. Soprattutto in quella fase delicata in cui noi, dolci fanciulle, decidiamo che è arrivato il momento di trovare l’uomo giusto per convolare a nozze. E poi convincerlo a fare altrettanto. 

Cominciamo allora da questo presupposto: gli uomini dividono noi donne in due categorie ben precise, moglie e amante. A spiegarlo è Betta Andrioli, autrice della guida Mi vuoi sposare? edita da Red.
«Nessun uomo ha mai sposato una fanciulla che ritiene allegra - spiega - dunque le regole base sono due: non rivelare per nessuna ragione una vita sessuale disinvolta o il numero di amanti precedenti, e non concedere per nessuna ragione i propri favori la prima sera, a costo di usare stratagemmi come non depilarsi e indossare biancheria intima della nonna o terribili gambaletti». 

Se la parole d’ordine del prima è farsi desiderare, quella del dopo è sedurlo giocando d’astuzia, e convincerlo che è il nostro amore per lui ad averci trasformate in amanti passionali.
Con quali armi? «Un’alleata fondamentale per la tua strategia sexy è la lingerie, sexy e maliziosa – spiega l’autrice – ma senza scadere nella volgarità. Una volta trovati i capi che ti fanno sentire una star, puoi farlo impazzire con uno spogliarello vintage, a casa o in trasferta».
 
L’esempio citato nel volume è decisamente chiaro: «siete in ascensore e tra pochi istanti entrerete a casa di amici per una festa. Sfilati il tanga (indossando gonna e autoreggenti è questione di attimi) e mettilo nella sua mano: non potrà fare altro che infilarselo in tasca e per tutta la sera tastare la voluttà della seta o la morbidezza della lycra del tuo regalino. Scommettiamo che non farete tardi?».
Un’altra variante suggerita da Betta Andrioli è quella di trasformarsi in una perfetta geisha, cominciando dal bagno caldo fino al massaggio nei punti giusti. E poi via libera alla fantasia con cubetti di ghiaccio, piume di struzzo, frasi speciali sussurrate alle orecchie… tutto quanto sia in tuo potere (e volere) per convincerlo che il matrimonio non è affatto la tomba dell’amore.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
B. Andrioli, Mi vuoi sposare?, Red Edizioni 2008

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti