Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Europei di calcio: vitamine ACE contro lo stress da pallone

di
Pubblicato il: 04-06-2008
Sanihelp.it - La squadra di calcio azzurra si prepara, da lunedì 9 giugno, ad affrontare l'impegnativo cammino che - in Euro 2008 - la vedrà ancora una volta contrapposta alla nazionale francese. 

In attesa del fischio d'inizio, confidando in nuovi trionfi per gli azzurri, tutta l'Italia calcistica si prepara a seguire le partite della Nazionale, magari a casa propria, in compagnia di familiari e amici, con i propri snack preferiti. Ma quali sono le bevande più adatte per queste occasioni?

«Quando seguiamo in televisione la nostra squadra del cuore - dichiara Evelina Flachi, specialista in scienza dell'alimentazione - possiamo essere soggetti a un vero e proprio stress emotivo, anche se positivo, come provano due importanti studi scientifici condotti in Svizzera. Inoltre, non dimentichiamo che gli Europei si svolgono nel mese di giugno, quando è previsto un sostanziale aumento delle temperature, che già prova il nostro organismo e favorisce la disidratazione. Ecco perchè, per fare il pieno di energia e di liquidi quando siamo riuniti davanti alla tv per una partita dell'Italia, è meglio privilegiare succhi di frutta, scegliendo quelli più naturali e sicuri».

«Un succo ACE, a base di carota, arancia e limone, - continua Evelina Flachi - oltre a essere poco calorico (42 calorie per 100 ml), è una vera bevanda vitaminizzata, che può contribuire a reintegrare vitamine e sali minerali, per avere ogni giorno la carica giusta. Grazie all'apporto di vitamina C, vitamina E e al beta-carotene, precursore della vitamina A, è inoltre un valido complemento nutrizionale per la nostra dieta. Queste tre vitamine, come dimostrano studi scientifici internazionali, sono valutate tra i più importanti antiossidanti che esistono in natura
Perciò la possibilità di assumerli insieme può favorire le funzioni metaboliche, proteggere i tessuti dagli effetti dannosi dei radicali liberi e svolgere, quindi, un’azione preventiva verso molte patologie degenerative, favorite dall'ossidazione organica».


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti