Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Radiosurgery nel tumore al cervello

di
Pubblicato il: 23-06-2008
Sanihelp.it - Radioseurgery nel glioblastoma e nel glioma, tumori del cervello che tendono a recidivare, per prolungare l'aspettatiiva di vita di chi ne è affetto: è quanto suggerisce uno studio condotto presso l' University School of Medicine di Seoul e pubblicato sulla rivista Medical Journal Cancer.

Il glioblastoma e il glioma sono tumori a carico delle cellule gliali ossia delle strutture di sostegno dei nervi cerebrali e del midollo spinale.
Gli studiosi hanno testato l'efficace della radiosurgery su 114 pazienti affetti da glioma o glioblastoma: i primi sono sopravvissuti per circa 26 mesi, gli altri per circa 13 mesi.
Dopo la radiosurgery sono sopravvissuti per almeno un anno il 64,1% dei pazienti con glioma e il 58,4% di quelli con glioblastoma.

La radiosurgery può provocare nausea, vomito, mal di testa e la scansione con MRI effettutata sui 114 pazienti in studio, ha rivelato nel 24,4% dei casi, necrosi del tessuto cerebrale a causa della radiosurgery.
La radiosurgery, quindi è un metodo di cura efficace soprattutto per il glioblastoma, ma relativamente sicuro.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Reuters Health

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti