Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Terza età

L'importanza di una sana alimentazione per gli anziani

di
Pubblicato il: 02-07-2008

Con l'arrivo del caldo gli anziani sono sempre più a rischio. Spesso infatti l'afa è la causa di malori più o meno gravi. Vediamo come curare l'alimentazione per la terza età.

Sanihelp.it - Gli anziani in Italia costituiscono una gran fetta della popolazione e vivono sempre più a lungo. Proviamo a vedere insieme il segreto di tanta longevità.

Una sana alimentazione ha un ruolo determinante per il benessere e la longevità. Superati i 60 anni, in prossimità della pensione o quando i figli adulti si sono allontanati, tutto il ritmo di vita della famiglia cala, e il metabolismo dei genitori anziani, spesso rimasti soli, rallenta. A maggior ragione allora è consigliabile adottare un regime dietetico che sia sempre molto variato e che largheggi in frutta e verdura.

Ecco qualche raccomandazione:
• evitare i pasti troppo ricchi e troppo conditi, i superalcolici e gli insaccati
• ridurre il sale il più possibile, a meno che non si sia certi di essere ipotesi
• tutti i giorni, specialmente al mattino, bere un bicchiere di latte fresco
• non dimenticare di reintegrare con regolarità i liquidi e i minerali persi, specialmente in estate quando la sudorazione è abbondante
• ridurre al minimo indispensabile quei cibi a base di farinacei che forniscono energia, ma non nutrimenti nobili

Nella vecchiaia aumenta il numero delle cellule che muoiono per apoptosi e che non vengono sostituite. Questo meccanismo può essere rallentato. Diversi tipi di molecole possono essere assunte attraverso gli alimenti, come le vitamine e i grassi Omega 3 e 6, che prevengono le malattie cardiovascolari (si trovano in sardine, sgombri, trote, salmoni, noci e olio di oliva). Queste sostanze riducono i trigliceridi nel sangue, abbassano la pressione arteriosa e riducono l’aggregazione piastrinica, che può favorire la creazione di trombi che ostruiscano le arterie.
Data l’importanza delle proteine, è utile ingerirle come tali, senza alterarle con la cottura. Non facciamo mancare nella dieta frutta e una bella insalata mista con foglie verdi, carote, pomodori e peperoni (ricchi di flavonoidi antiossidanti). Anche il tè verde è un importante antiossidante, è consigliabile berne 4-5 bicchieri al giorno.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Balducci, Diego, Sempre in forma!, ed. L'Et dell'Acquario

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti