Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Osyra: una fusione tra cosmetico e farmaco

di
Pubblicato il: 17-02-2003

La Yamanouchi distribuisce Osyra; una crema cosmetica di nuova concezione che accanto all'azione emolliente e protettiva della pelle, affianca un'azione farmacologica per il trattamento di alcune malattie dermatologiche quali l'ittiosi.

Sanihelp.it - Tra i disordini della cheratinizzazione più frequenti, vi sono psoriasi, ittiosi, xerosi. Queste patologie sono accomunate dallo stesso quadro clinico: cute secca, spessa, ricoperta di squame (insieme di cellule corneificate impaccate alla superficie della pelle). Nelle forme più gravi, la pelle disidratata diventa particolarmente secca, tesa e non più elastica: questa rigidità rende difficili i movimenti, tanto che la pelle si può screpolare e spaccare. Tutte queste patologie, in particolare le ittiosi e la psoriasi, possono avere ripercussioni sociali e psicologiche notevoli.

Osyra è una crema di nuova concezione costituita da acido lattico e glicole propilenico presenti in concentrazioni tali da garantire la massima efficacia e i minori effetti indesiderati rispetto alle preparazioni in uso fino ad oggi; l’acido lattico e il glicole propilenico sono presenti in Osyra nelle proporzioni migliori perciò agiscono sinergicamente assicurando un’azione levigante sulla pelle ispessita e un’azione idratante ed emolliente sulla pelle secca.

La cute arida, secca e screpolata diventerà liscia ed elastica con l’uso ripetuto e mirato di Osyra. Un recente studio clinico pubblicato sul British Journal of Dermatology, autorevolissima rivista scientifica inglese, ha dimostrato come Osyra sia efficace nel levigare ed idratare la cute in pazienti affetti da ittiosi lamellare.

Dopo quattro settimane di applicazione due volte al giorno, le superfici corporee trattate con Osyra erano nettamente più levigate e idratate rispetto a quelle sulle quali si erano usate le creme tradizionali contenenti urea e glicole propilenico.

Inoltre Osyra ha mostrato un profilo di tollerabilità che la rende non irritante pertanto il suo utilizzo, anche se prolungato nel tempo, non crea problemi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti