Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Terza età

Un segreto della longevità? Costante attività fisica

di
Pubblicato il: 15-09-2009

Dedicare del tempo all'attività fisica è una buona abitudine che andrebbe assunta fin da bambini. Anche per gli anziani è importante fare sport: aiuta a migliorare il loro benessere

Sanihelp.it - Secondo i dati pubblicati dall’OMS, il 60% della popolazione mondiale non raggiungerebbe i livelli di attività motoria indispensabili per conservare un buon livello di salute. Non basta rispettare alcune regole nell’alimentazione, ma occorre bruciare in attività fisica un certo quoziente di calorie.

Attività sportive come la corsa, il nuoto, il tennis, il golf, il canottaggio, la bicicletta e il camminare a passo svelto attivano la circolazione e il metabolismo, quindi nel complesso fanno bene. Influiscono favorevolmente sul peso corporeo, sul livello della pressione arteriosa, sulla concentrazione del colesterolo nel sangue e di conseguenza abbassano il rischio di malattie cardiovascolari che da sole, causano il 40% della mortalità.

Le sane abitudini andrebbero adottate sin da bambini, nella maggior parte delle persone anziane la rapidità di regressione motoria è spesso aggravata dall’aver sottovalutato nel corso della vita l’attività sportiva.

Non è necessario praticare dello sport agonistico per avere dei benefici.
Quasi tutti, anche se ultracinquantenni, possono migliorare notevolmente la forza muscolare, l’equilibrio e la capacità respiratoria con un esercizio regolare e adeguato alle proprie condizioni fisiche.
Se in un certo momento della vita si desidera iniziare, o riprendere, anche dopo molti anni di sospensione, un’attività sportiva, è bene parlarne con il proprio medico per chiedere consiglio.

Sport come canottaggio o sci, sono abbastanza impegnativi e vanno iniziati con prudenza e con regolarità. Anche giocare a tennis o a pallone richiede un po’ di preparazione preliminare.

Giocare a golf o andare in bicicletta sono sport più distensivi, in cui lo sforzo fisico può essere regolato meglio, e quindi sono più adatti per chi è avanti negli anni. Anche il nuoto è indicato: è uno sport completo e naturale, che coinvolge tutto il corpo e il massaggio naturale dell’acqua, comprimendo leggermente i tessuti favorisce la circolazione.

Qualche consiglio ancora per i più pigri: parcheggiate l’auto distante o abituatevi a scendere dal tram una o due fermate prima; portate a spasso il cane o cercate di fare le scale invece di prendere l'ascensore.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Sempre in forma - L'Età dell'Acquario

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti