Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Vaginismo

La forza (muscolare) dell'amore

di
Pubblicato il: 08-07-2008

Imparare a modificare l'azione del muscolo pubococcigeo può fare la differenza tra dolore e piacere.

Sanihelp.it - Il vaginismo può essere una risorsa per poi imparare ad avere rapporti assolutamente appaganti? Messa così sembra decisamente una forzatura, ma il meccanismo che sta alla base del ragionamento è molto semplice. Perché anche in questo caso il discrimine tra dolore e piacere è davvero minimo. Ed è solo una questione di quantità, non di qualità. Il muscolo pubococcigeo, o meglio la sua chiusura involontaria, rappresenta la causa prima del vaginismo.

Ciò che però molto spesso la donna ignora è che quel muscolo può essere rilasciato e contratto a comando. Il che ovviamente non significa che la donna affetta da vaginismo vuole provare dolore: significa che come ha imparato a tenere ben serrato quel muscolo può anche imparare a rilassarlo a dovere, regalando quindi alla vagina tutta la sua capacità di estendersi ed accogliere il membro del partner.

A questo punto, però va spiegata anche la relazione tra muscolo pubococcigeo e piacere sessuale. Ebbene, una buona padronanza di questo muscolo può aiutare entrambi a raggiungere vette di piacere non facilmente immaginabili. Il trucco consiste nello stringere e rilasciare la muscolatura nel momento della penetrazione, facendo ovviamente attenzione a non stringere eccessivamente per non darsi e dare dolore. L'allenamento, in questo caso, è fondamentale. Ma saper esercitare un buon controllo su questa muscolatura, che solo in parte è involontaria, permette davvero di massaggiare dall'interno il pene del partner e allo stesso tempo avvicinare maggiormente le proprie mucose al pene stesso, migliorando quindi la percezione della penetrazione stessa.

Così ci si trova a dover ammettere che la differenza tra dolore e piacere, qualche volta, è molto sottile. Ma la cosa che può deve far pensare è che questa stessa differenza sta nella nostra testa. E nel modo con cui i nostri pensieri convinzioni e paure possono guidare il nostro corpo verso la sofferenza e l'incomprensione, invece che verso il godimento e la felicità di una sana vita sessuale.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Archives of sexual behaviour

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti