Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Mondo marino

Primo step: 18 metri sotto il mare

di
Pubblicato il: 10-07-2008

Fare subacquea è un'attività in crescita, che raccoglie sempre più curiosi, (forse va anche un po' di moda), i corsi e le scuole riscuotono un grandissimo successo. Ecco come funzionano

Sanihelp.it - Per scoprire un po’ cos’è e come funziona il mondo della subacquea, abbiamo fatto una chiacchierata con Daniele Benzi, istruttore sub a Milano.

Qual è la bellezza della subacquea? La bellezza è entrare in un altro mondo, che trionfa di natura sia come flora sia come fauna. L’altra particolarità è data dalla sensazione dell’assenza di gravità, una sensazione che normalmente non si può provare.

Che requisiti occorrono per avvicinarsi a questa disciplina? Occorre solo un minimo di acquaticità; non c’è bisogno di essere dei nuotatori o di saper nuotare. La subacquea è alla portata di tutti. Può riscontrare delle difficoltà chi ha paura dell’acqua.

Come funziona il corso? Il corso prevede minimo 6 lezioni di teoria e 6 di pratica. Nelle lezioni di teoria si imparano a conoscere: l’attrezzatura, le leggi, il regolamento, le tecniche (anche di respirazione), la natura, la fisica e la fisiologia. Nelle lezioni pratiche invece si impara attraverso gli esercizi a saper gestire il possibile problema. Possono esserci dei rischi, attraverso il corso si impara a conoscerli, a evitarli e a saperli gestire.

Che attrezzatura occorre? L’attrezzatura consta di: pinne, muta, cintura dei pesi, jacket (giubbino), un gruppo erogatori che ti permette di respirare. Per il corso viene fornita; per le immersioni successive è sempre possibile noleggiarla o se la si volesse acquistare è possibile trovarla usata o comunque a prezzi assolutamente economici.

Quali sono i posti più belli per fare sub in Italia? L’Italia è ricca di posti incantevoli per i sub, tra i più belli Portofino e le isole (Elba, Sardegna, Sicilia, Egadi, Lampedusa). La particolarità è che ogni posto è diverso per fauna e flora, si trovano per esempio pesci grossi, pesci piccoli, coralli. Ogni posto è addirittura diverso a ogni immersione: il mondo marino è in continua evoluzione, posso anche ritrovarmi a osservare la stessa parete, ma in quella parete osserverò cose che nell’immersione precedente non erano presenti.

Per maggiori informazioni sul mondo della subacquea, vai su www.superscuba.it


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.superscuba.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti