Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Sclerosi Multipla: in Liguria colpisce 1.600 persone

di
Pubblicato il: 16-07-2008
Sanihelp.it - Ricerca sulle cellule staminali, trapianto autologo e un centro di risonanza magnetica dedicato: questi sono i punti di forza che fanno dell'Ospedale San Martino di Genova una realtà di assoluta eccellenza nazionale nel trattamento della sclerosi multipla. Ogni anno vengono seguiti circa 1.000 pazienti, di cui il 15% arriva da fuori regione: la Liguria conta circa 1.600 malati, in Italia sono 57.000.

Le evidenze dimostrano che gli Interferoni o il Glatiramer Acetato, se utilizzati fin dall’esordio, sono in grado di rallentare la progressione della malattia. In particolare un recente studio che ha utilizzato l’Interferone beta- 1b dopo il primo episodio, ha dimostrato che tale trattamento precoce diminuisce del 40% la probabilità di avere un secondo episodio e quindi di sviluppare pienamente la sclerosi multipla. A supporto del trattamento precoce, è stata inoltre messa a punto una nuova confezione di siringa monodose, a disposizione in Italia dal giugno scorso, che semplifica l’autosomministrazione del farmaco e migliora l’adesione alla terapia.

Ma il San Martino si occupa anche dei casi più aggressivi, promuovendo studi per dimostrare come, in pazienti molto gravi, un’intensa immunosoppressione seguita da trapianto autologo di cellule staminali del midollo osseo possa arrestare – almeno temporaneamente - l’avanzare della malattia. Il trattamento precoce con farmaci immunomodulanti viene raccomandato dagli esperti fin dal primo attacco.

È molto importante aumentare nei cittadini le conoscenze sulla malattia e i suoi sintomi e diffondere la cultura dell’intervento tempestivo fra gli operatori sanitari: è questo l’obiettivo del progetto Question Time in sclerosi multipla, un vero e proprio talk show itinerante di sensibilizzazione e formazione rivolto a neurologi, infermieri, psicologi e farmacisti. L’iniziativa, che ha già toccato Milano, Roma, Bari e Firenze, è ora a Genova e prevede un ulteriore incontro a Padova a settembre.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Redazione Sanihelp.it

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti