Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Zone erogene

Amami. Tutta!

di
Pubblicato il: 22-07-2008

Gli uomini sono accusati di voler andare subito al sodo. Luogo comune o verità che sia, è bene sapere che, prima dell'amplesso, dovete sempre accompagnare la partner al più alto...

Sanihelp.it - La fretta è cattiva consigliera, anche nelle questioni di sesso. Sovente capita agli uomini, più che alle donne, di avere voglia di consumare un rapporto come se si fosse al fast food. Certo, la classica sveltina può anche essere intrigante, una volta ogni tanto. Ma fare l'amore è un'altra cosa. E il corpo della donna è un mosaico di zone erogene che non vanno trascurate, prima del rapporto vero e proprio. In primo luogo l'uomo non dovrebbe mai commettere l'errore di afferrare la donna per i capelli. Questo è concesso quando ormai l'eccitazione è giunta al culmine.

Meglio concentrarsi sul collo, allora, tra l'orecchio e la spalla. Fin qui niente di nuovo, anche se spesso si trascura una parte molto sensibile del corpo femminile che è la clavicola, dove la pelle sottile enfatizza i baci e le carezze. Baciare una donna non significa infilarle la lingua in bocca: anche qui ci vuole gradualità senza dimenticare gli angoli stessi della bocca. Da sfiorare o baciare con delicatezza. Tralasciando il seno, zona erogena per antonomasia su cui c'è poco da dire, non si deve dimenticare la vita, i fianchi. Accarezzati con leggerezza predispongono ad accogliere, specie se a queste carezze si sposano baci, leggeri morsi e la stimolazione (rigorosamente con la lingua) dell'ombelico. Trascurando in questa sede i genitali, ricordiamo che l'interno delle cosce è una zona davvero molto sensibile.

E la sensazione del viso che affonda tra le cosce è molto eccitante. Scendendo ulteriormente, la zona dietro il ginocchio si presta a essere baciata e sfiorata, facendo ovviamente attenzione a non provocare solletico. In ultimo prendiamo in considerazione i piedi. In genere per le donne i piedi sono una zona erogena interessante che può essere accarezzata, succhiata, leccata, a seconda dei gusti. Ma senza dimenticare che alcune donne amano esercitare il proprio potere sul maschio usando i loro piedi su di voi. Lasciate fare: la sensazione è piacevole, specie se il piede è ben curato.

Finiamo con una raccomandazione sulla stimolazione del genitale. Non dovete mai dimenticare che le donne non amano essere penetrate senza avere raggiunto una adeguata lubrificazione. Questa si può ottenere stimolando grandi e piccole labbra con dita e lingua e avendo cura di sollecitare la clitoride in maniera varia e progressiva. A quel punto sarà semplice comprendere qual è il momento giusto per la penetrazione.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Archives of sexual behaviour

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
VOTA:
Vuoi ricevere la newsletter di Sanihelp.it?
Ti potrebbe interessare:


Promozioni:

Commenti